Continuano le novità dal mondo delle ruote coperte a partire dall'annuncio di Kevin e Jan Magnussen per la prossima Rolex 24 at Daytona. Ci sarà da divertirsi nel 'World Center of Racing', tracciato che a fine gennaio inaugurerà la stagione 2023 dell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship.

Kevin e Jan ancora insieme

Jan e Kevin Magnussen, presenti lo scorso week-end in pista nella Gulf 12h con una Ferrari, si alterneranno nuovamente al volante insieme a Daytona tra meno di due mesi. Padre e figlio correranno in GTD con i colori di MDK Motorsports, squadra che ha accolto i danesi in quel di Yas Marina.

Mark Kvamme, boss del team che gareggerà nel 2023 anche nel Fanatec GT World Challenge America Powered by AWS, sarà il terzo uomo per la sfida nello Stato della Florida. Non conosciamo al momento chi sarà il quarto pilota per la competizione di Daytona, mentre è stato confermato che MDK Motorsports si presenterà a tutte le tappe della Michelin Endurance Cup dopo l'impegno di Daytona.

Kevin e Jan hanno già corso almeno una volta nel noto road course statunitense. Il primo ha infatti gareggiato con Cadillac Racing nel 2021, mentre il secondo è stato per anni uno degli alfieri di Corvette Racing.

https://twitter.com/MotorsportsNBC/status/1601298752794685441

Kevin Estre presente in GTD

Anche Kevin Estre parteciperà alla Rolex 24 in classe GTD. Il francese, insieme a Max Root, è stato annunciato come terzo pilota con i colori di Wright Motorsports Volt Racing, team che correrà con una Porsche 911 GT3-R (992) #77.

L'ex vincitore della 24h del Nuerburgring si appresta per supportare Trent Hindman e Alan Brynjolfsson, campioni nel 2022 con Aston Martin nell'IMSA Michelin Pilot Challenge. Una nuova aventura attende il binomio citato per tutte le 11 competizioni della principale serie statunitense riservata alle GT ed ai prototipi.

Inception Racing alla conquista dell'America

Inception Racing è un'altra delle formazione da tenere in considerazione per l'IMSA WTSC per quanto riguarda la classe GTD. Il team in questione approda full-time in North America dopo aver primeggiato nella Michelin Endurance Cup 2022.

Brendan Iribe e Frederik Schandorff parteciperanno a tutte le competizioni, Ollie Millroy è stato nominato come terzo uomo per le sfide di durata. Il terzetto non ha bisogno di presentazioni, ricordiamo infatti l'affermazione di qualche mese fa nella Gold Cup del Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Endurance Cup. A Daytona è da rimarcare anche la presenza di Marvin Kirchhöfer, pilota ufficiale della casa di Woking.

Honda all'attacco dell'Endurance Cup 

Honda non mancherà all'appello nell'Endurance Cup (Daytona/Sebring/Glen/Petit Le Mans) della classe GTD. Harrison Contracting Company, WTR e Racers Edge Motorsports schiereranno un'Acura NSX GT3 che verrà affidata a  Kyle Marcelli, Daniel Formal, Ryan Briscoe e Ashton Harrison.

Menzione d'onore per quest'ultima, vincitrice della classe PRO-Am del Fanatec GT World Challenge America Powered by AWS con Mario Farnbacher. L'americana si concentrerà esclusivamente sulle competizioni GT dopo aver gareggiato anche nel Lamborghini Super Trofeo North America.

Vasser Sullivan non cambia squadra per la GTD PRO

Vasser Sullivan non cambia line-up per la classe GTD PRO dell'IMSA WTSC. La compagine legata a Lexus ha deciso di confermare Jack Hawksworth e Ben Barnicoat, britannici che hanno dato battaglia a più riprese durante il 2022.

I vincitori della Petit Le Mans attendono di scoprire il terzo pilota per la 24h di Daytona. La temibile formazione che da anni rappresenta al meglio il brand giapponese potrebbe allineare nuovamente una seconda auto nella tradizionale GTD.

https://twitter.com/BenBarnicoat/status/1600889160814194693

WEC, Giedo van der Garde con United a Portimao e Monza

Giedo van der Garde è stato chiamato da United Autosports per gareggiare con l'Oreca 07 Gibson #23 in quel di Portimao e Monza al posto di Tom Blomqvist. Quest'ultimo è stato costretto a saltare l'appuntamento portoghese e quello italiano vista la concomitanza con Shank Racing nell'IMSA WTSC nella classe GTP.

L'ex pilota di F1 condividerà l'abitacolo con  Josh Pierson e Oliver Jarvis. Non conosciamo, invece, chi prenderà il posto di Filipe Albuquerque al volante della vettura #22. L'ex vincitore della 24h Le Mans, come Blomqvist, sarà infatti in America con WTR per disputare le competizioni di Long Beach e Mosport.

https://twitter.com/GvanderGarde/status/1600799143491817472

BMW Motorsport presenta i programmi per il 2023

BMW Motorsport ha presentato i propri programmi per la stagione 2023 dell'IMSA WTSC. La casa tedesca ha colto l'occasione per annunciare l'ingaggio di Colton Herta, Charles Weerts e Dries Vanthoor come piloti ufficiali, volti che si uniscono a Maxime Martin e René Rast.

Da rimarcare, invece, l'uscita di scena di Nick Catsburg e Alexander Sims. Il primo gareggerà con Corvette Racing nel FIA World Endurance Championship in GTE, mentre il secondo guiderà la Cadillac #31 di Action Express in IMSA WTSC (GTP).

Franciscus van Meel, CEO di BMW M GmbH, ha affermato in una nota: “Dopo aver celebrato i 50 anni di BMW M e aver ripensato alla gloriosa storia di BMW M e BMW M Motorsport nel 2022, nel 2023 ci aspetta una stagione entusiasmante. Al centro della scena c’è la BMW M Hybrid V8, la nostra prima auto da corsa ibrida. Non vedo l’ora delle gare con il BMW M Team RLL e il lavoro di test parallelo intrapreso dal BMW M Team WRT in vista del FIA World Endurance Championship 2024”.

https://twitter.com/BMWMotorsport/status/1600905647499116545

BMW con WRT a tutto campo 

BMW e WRT si presenteranno insieme per la prima volta in occasione della prossima 24h di Dubai valida per la 24H Series. L'evento di metà gennaio precederà la partecipazione della compagine di Vincent Vosse alla Bathurst 12h dell'Intercontinental GT Challenge Powered by Pirelli.

La storica compagine che per anni ha corso con Audi Sport gareggerà ovviamente anche nel Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Endurance e Sprint Cup. Non conosciamo al momento gli equipaggi per gli eventi citati. WRT militerà in Europa in compagnia di ROWE Racing che ha corso anche l'Endurance Cup 2022 con due unità.

Vincent Vosse, numero uno del team belga, ha rilasciato: “I nuovi inizi comportano molto lavoro in quanto è necessario scoprire, imparare e adattarsi a nuove auto. La vera sfida sta per iniziare, tra un mese correremo per la prima volta con la BMW M4 GT3 a Dubai e successivamente a Bathurst. Sono lieto di vedere Dries e Charles, due dei piloti più talentuosi della famiglia WRT, entrare a far parte del gruppo di BMW M Motorsport. Parallelamente ai nostri programmi GT3 e LMP2 testeremo e ci prepareremo con la BMW M Hybrid V8 in vista del 2024”.

ELMS, TF Sport scommette su un tris francese

Arnold Robin, Maxime Robin e Valentin Hasse Clot parteciperanno con TF Sport alla prossima stagione dell'European Le Mans Series in classe GTE. I transalpini si apprestano per il debutto nella serie con la squadra che quest'anno ha primeggiato nel FIA WEC in GTE-AM con l'assodata coppia composta da Ben Keating/Marco Sorensen.

Barcellona aprirà il campionato ad aprile, Imola accoglierà i protagonisti a maggio sulla falsariga di quanto accaduto nel 2022. Non conosciamo se la squadra diretta da Tom Ferrier porterà nuovamente una seconda Vantage AMR come accaduto negli ultimi due anni.

https://twitter.com/AMR_Official/status/1601240814440808448

Luca Pellegrini

LiveGP.it è la storia di un piccolo sogno divenuto realtà. Un progetto partito da un foglio bianco nel Novembre 2012 e cresciuto, giorno dopo giorno, fino a diventare un vero e proprio network a 360° operativo nel mondo del Motorsport.

LiveGP.it è una Testata Giornalistica registrata presso il Tribunale di Milano in data 27/04/2016 al numero 134. Proprietario e editore: Marco Privitera. P.IVA 08976770969 © Copyright LiveGP.it 2012-2024

Contact us: [email protected]

Powered by Slyvi