NASCAR Roval

Chase Elliott trionfa nel Roval, la pista interna del Charlotte Motor Speedway. Il #9 di casa Hendrick Motorsport ha controllato gli ultimi giri e si è imposto per la seconda volta in carriera in questo particolare tracciato, la quarta consecutiva all’interno di un non ovale. Con questo traguardo Elliott eguaglia il record di Jeff Gordon di quattro vittorie consecutive nei road course.

Elliott accede dunque al prossimo atto dei Playoffs, una fase che non vedrà al via il campione in carica Kyle Busch. L’Elimination race odierna, la seconda del 2020, ha visto l’esclusione del due volte campione di casa Gibbs. Il #18 di Toyota, già a rischio di esclusione prima della prova odierna, ha gettato al vento il passaggio del turno con una discutibile strategia che ha vanificato una rimonta pazzesca. Ricordiamo infatti che, nella Stage 2 dell’appuntamento NASCAR sul Roval, Busch ha avuto problema con una gomma, un danno che lo ha retrocesso in fondo al gruppo.

Roval: il momento chiave della corsa

Successivamente, al giro 86, durante una caution, tutti hanno deciso di fermarsi ad eccezione del campione in carica. Kyle, terzo al momento dell’episodio che ha deciso la gara, ha preso il comando delle operazioni per il successivo restart. Nei passaggi successivi il nativo di Las Vegas ha subito sorpassi dai suoi avversari, con gomme molto più fresche, che non hanno avuto problemi a primeggiare sulla Camry #18.

Dopo le prime due Stage, vinte rispettivamente da Ty Dillon e da Ryan Blaney, gli ultimi 20 giri sono stati controllati da Chase Elliott, che ha festeggiato davanti a Joey Logano ed a Erik Jones. Oltre al già citato Busch, Austin Dillon #3, Aric Almirola #10 e Clint Bowyer #14 sono eliminati dal ‘Round of 12’.  Dopo il Roval, appuntamento tra soli sette giorni dal Kansas dove gli otto protagonisti rimasti continueranno al lotta per il titolo 2020 della NASCAR Cup Series.

Leggi anche: NASCAR | Talladega: Denny Hamlin sopravvive e trionfa!

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.