Road America

Chase Elliott svetta a Road America, pista che nell’era moderna non aveva mai accolto la NASCAR Cup Series. Il portacolori di Hendrick Motorsport conquista per la settima volta un road course diventando il terzo di tutti i tempi. 13^ gioia in carriera per il campione in carica, il secondo del 2021.

Road America: Chase Elliott controlla il finale e vince

La quarta manifestazione all’interno di un road course si è aperta con l’ottimo spunto di William Byron #24 (Hendrick), abile a gestire la pole-position. Il giovane pilota Chevrolet ha conquistato la prima Stage, frazione caratterizzata da una neutralizzazione a tre giri dalla fine.

Matt DiBenedetto #21 (Woods), Kyle Busch  #18 (Gibbs),  Martin Truex Jr #19 (Gibbs) e Austin Cindric #33 (Penske) hanno deciso di fermarsi subito in pit road, un momento che ha preceduto la seconda caution dell’evento. Il gruppetto citato ha preso le redini della corsa nella seconda Stage che ci ha regalato parecchie emozioni.

DiBenedetto e Cindric sono stati i protagonisti del secondo segmento. Il primo ha controllato inizialmente il gruppo, il secondo si è portato al comando a 6 passaggi dalla fine. Il #33 ha dovuto alzare bandiera bianca pochi minuti dopo per un problema tecnico, un danno che ha vanificato una prova perfetta per il #22 di Penske nell’Xfinity Series.

Tyler Reddick #8 (Childress) ha firmato il secondo ‘traguardo volante’, mentre i principali protagonisti si sono fermati in pit lane per garantirsi un posto nella quarta ripartenza.

Alla restart è stato Chase Elliott ad imporre il proprio ritmo. Il campione in carica ha allungato sensibilmente sulla concorrenza che ha cercato in tutti i modi di impensierire il #9 della Cup Series, una missione non riuscita. Il georgiano trionfa con oltre 5 secondi di scarto sulle Toyota di Christopher Bell #20 e Kyle Busch, primo ieri nell’Xfinity Series.

La NASCAR saluta Road America, settimana prossima appuntamento ad Atlanta a casa di Elliott.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.