Kurt Busch trionfa a Las Vegas nella quarta tappa dei NASCAR Playoff 2020. L’alfiere di casa Ganassi è riuscito a primeggiare nel catino di casa e si è imposto in un finale molto incerto. Matt DiBenedetto ha cercato negli ultimi giri di impensierire il campione 2003 della Cup Series, ma il risultato finale non è cambiato.

Il primo atto del ‘Round of 12’  della NASCAR Cup Series si è inaugurato sotto il dominio di Denny Hamlin. L’alfiere di casa Gibbs, a segno nella Stage 1, ha controllato la corsa prima del arrivo di Chase Elliott #9. Il georgiano di Hendrick Motorsport ha preso la leadership nel secondo segmento della 400 miglia di ieri, una fase in cui abbiamo assistito al contatto tra Kyle Busch #18 e Joey Logano #22. I due, attaccati da Hamlin in curva 3-4, hanno perso nella seconda fase della competizione le possibilità di contendersi il successo ed accedere direttamente alla prossima fase dei Playoffs.

Chi non ha perso l’occasione di vincere a Las Vegas è stato Kurt Busch. Il portacolori di Ganassi ha preso la leadership della competizione nella seconda metà della Final Stage e non ha più mollato la prima posizione. Sono tanti coloro che hanno cercato di impensierire Kurt, abile nel finale a respingere gli attacchi  dei rivali. Di Bendetto, Hamlin e Truex Jr hanno completato alle spalle di Busch che attualmente è l’unico dei contendenti al titolo che avrà la certezza di potersi contendere un posto nella finale del campionato.

Prossimo atto a Talladega tra sette giorni.

Leggi anche: NASCAR | BRISTOL: KEVIN HARVICK SVETTA IN UNA GARA BELLISSIMA

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.