Denny Hamlin Darlington

Denny Hamlin ritorna a vincere in occasione della prima gara dei Playoffs della NASCAR Cup Series. Il tre volte vincitore della Daytona 500 conquista la prova di Darlington e passa di diritto al ‘Round of 12’.

Darlington Playoffs: Hendrick inizia male, Michael McDowell subito fuori

La prima tappa dei NASCAR Playoffs è iniziata male per tre delle quattro auto dell’Hendrick Motorsport, formazione che ha letteralmente dominato la stagione. Alex Bowman #88, a muro in T3 per un problemi ad una ruota, è stato colpito dal teammate William Byron #24 che ha cercato invano di schiavarlo. Difficoltà anche per Chase Elliott #9, costretto a rimontare dal fondo dopo un contatto con un meccanico in pit road che gli ha danneggiato il passaruota anteriore sinistro.

La seconda manifestazione della stagione in questo mitico ovale ha visto l’uscita di scena anticipata di Michael McDowell #34. Il vincitore della Daytona 500 di quest’anno, portacolori del Front Row Motorsports #34, ha perso il controllo della propria Mustang all’uscita di curva 2 finendo a muro e danneggiando irrimediabilmente l’auto.

Nel frattempo Denny Hamlin #11 (GIbbs) ha preso in mano la corsa. Il tre volte vincitore della Daytona 500 ha beffato Kevin Harvick #4 (Haas), protagonista nella parte centrale della prima frazione che è stata conquistata dalla Camry #11.

Darlington Stage 2: Kyle Busch out, 

La seconda Stage si è aperta con un nuovo colpo di scena. Austin Dillon #3 (RCR) ha tolto dai giochi Kyle Busch #18 (Gibbs), out all’uscita di curva 2 dopo un contatto con l’ex vincitore della Daytona 500 che a differenza del nativo di Las Vegas non è in lizza per i Playoffs 2021.

Kyle Larson ha preso in mano la corsa ed ha vinto la seconda frazione, mentre Hendrick Motorsport perdeva definitivamente una delle sue pedine. Byron, in seguito ad un cedimento dell’anteriore sinistra, è finito violentemente a muro, un incidente che lo ha costretto al ritiro.

Elliott e Blaney salutano il successo, Hamlin si impone su Larson

Larson appariva imbattibile nella parte conclusiva. Il californiano ha imposto il suo ritmo, ma tutto è stato annullato da una serie di caution. Ryan Blaney #12 (Penske) ed il già citato Ellliott hanno salutato il gruppo dei migliori, mentre in vetta si accendeva la lotta per la vittoria.

Il campione della regular season si è dovuto piegare a Denny Hamlin non è più stato superato. Il californiano ha tentato in tutti i modi di beffare il #11 di Gibbs Racing che fino ad ora non aveva ancora vinto in questo 2021. Larson alza bandiera bianca e completa secondo al termine di una prova ricca di errori e colpi di scena.

Prossima competizione tra meno di una settimana a Richmond, secondo atto dei NASCAR Playoffs 2021.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.