Un inarrestabile Jeffrey Herlings domina gara 2 della MXGP a Mantova e vince il GP di Lombardia. Nonostante ciò, il francese Romain Febvre, con il secondo posto finale a pari punti con Jeffrey (grazie alla vittoria ottenuta in gara 1) mantiene gli stessi tre punti di margine sull’olandese volante della KTM con cui si era presentato al cancelletto di partenza. Il tutto in attesa di una finale dove potrà realmente succedere di tutto.

CHE MONDIALE!

Perde terreno nella lotta all’iride il campione in carica Tim Gajser, che chiude la domenica con un’ottava piazza in gara-1 (conseguenza di una penalità) ed un terzo posto nella seconda prova. Lo sloveno quindi scende a -15 punti dalla vetta. Per Tim sarà un’impresa notevole recuperare questo divario, considerando che davanti a sé avrà due “mostri” come Romain e Herlings. Ancora una prestazione maiuscola e podio per il nostro Tony Cairoli, al penultimo GP prima del ritiro: il fenomeno siculo è ancora tra i top riders.

VITTORIA FONDAMENTALE PER HERLINGS

Per Herlings è la 98° vittoria perla mondiale, solo i campionissimi arrivano a questi risultati. Il suo successo in gara-2 non è mai stato in discussione: quando tutto gira al meglio, Jeffrey è decisamente il più forte di tutti. Romain Febvre, nonostante tutto, ha portato a casa una prestazione che non gli fa perdere punti ma che gli lascia l’amaro in bocca, considerato che su questo terreno ha sempre fatto benissimo. Mercoledì vorrà sicuramente rifarsi con gli interessi e portarsi a casa il secondo mondiale, a sei anni di distanza dal precedente.

TIM GAJSER IL VERO SCONFITTO

Il campione in carica sloveno Tim Gajser è il vero sconfitto del fine settimana lombardo: il #243 ha perso tantissimi punti dai due battistrada ed ora per l’alfiere Honda sarà durissima guadagnare 16 punti in due gare.

Come detto, Tony Cairoli è stato grande protagonista in Lombardia. Antonio è tornato al 100% dopo l’infortunio di Riola Sardo, cosa non scontata per un 36enne alle ultime fatiche prima del ritiro. La battaglia con il compagno di squadra Jorge Prado Garcia ha infiammato Mantova. Con questo terzo posto overall, Cairoli si riprende il quarto posto iridato. Straordinaria l’invasione di pista a fine gara del pubblico delle grandissime occasioni che ha riempito fino alla fine il Tazio Nuvolari.

SARA’ UN FINALE PAZZESCO!

Questa stratosferica e storica stagione MXGP si chiuderà mercoledì 10 novembre, con le due gare finali sul medesimo tracciato di Mantova, in programma alle ore 12 e alle 15. Non mancano le polemiche per la decisione di schedulare le gare finali per il titolo durante la settimana. Con 50 punti ancora in palio, potrà succedere davvero di tutto!

CLASSIFICA DEL GP

Immagine

CLASSIFICA MONDIALE

Immagine

Giacomo Da Rold

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.