Motomondiale | Qatar Test Day 1: Binder primo in Moto3, Gardner davanti in Moto2
Fonte: motogp.com

Le ultime giornate di test ufficiali IRTA a Losail vedono protagoniste Moto2 e Moto3. Al termine del primo giorno di prova Darryn Binder svetta in Moto3 mentre è Remy Gardner a comandare in Moto2. Ogni categoria ha avuto a disposizione tre sessioni, anche se la prima non ha visto molta azione in pista a causa di condizioni meteo tutt’altro che favorevoli tra vento e caldo.

MOTO3 | PETRONAS SVETTA CON BINDER E MCPHEE

MOTO3: PETRONAS COMANDA CON BINDER E MCPHEE
Fonte: motogp.com

Come da titolo, terminata l’attività in pista Petronas SRT può definirsi soddisfatta. Darryn Binder, dopo un buon 2020 con la KTM CIP Green Power, è andato subito forte in sella alla Honda della squadra malese. Pochi millesimi più dietro troviamo John McPhee, alla 12^ stagione nella classe leggera del Motomondiale. Honda occupa l’intera Top5 grazie al 3° posto di Filip Salač, al 4° di Dennis Foggia ed al 5° di Gabriel Rodrigo. Distacchi come al solito ridotti nonostante la notevole lunghezza del Losail International Circuit.

Al di fuori dei primi cinque figura Jaume Masiá, ritornato in sella ad una KTM dopo il 2020 vissuto nei box di Leopard Racing. Lo spagnolo correrà il 2021 con la RC250 de Team Ajo, perciò l’obiettivo Mondiale diventa l’unico perseguibile. Jaume Masiá è l’ultimo pilota ad aver registrato un tempo inferiore ai 2′ 05″, dopodiché troviamo un ottimo Andrea Migno, trasferitosi in Snipers dopo la chiusura del progetto VR46 Moto3, Romano Fenati, il campione CEV Moto3 2020 Izan Guevara e Niccolò Antonelli, passato da SIC58 a Avintia Racing.

Il già menzionato Izan Guevara, alla prima uscita con la neonata GASGAS (KTM RC250) del Team Aspar, si conferma il miglior esordiente di giornata. Per quanto riguarda gli altri debuttanti evidenziamo la giornata consistente di Pedro Acosta (12°), campione Red Bull Rookies Cup 2020, ed il 22° posto di Xavier Artigas. Quest’ultimo non è del tutto nuovo: nel 2019 corse il GP di Valencia Moto3 ottenendo uno strepitoso 3° posto con il Junior Team Leopard. 26° Lorenzo Fellon, nuovo pilota SIC58 Squadra Corse. Il francese è ai primi km in pista, dunque solo al termine dei tre giorni di prova potremo capire qualcosa in più del nuovo pilota ingaggiato da Paolo Simoncelli. A tal proposito, Tatsuki Suzuki non ha potuto girare dopo la positività al Covid-19 comunicata lunedì 15 marzo.

MOTO2 | REMY GARDNER IN FORMA A LOSAIL

MOTO2 | REMY GARDNER IN FORMA A LOSAIL
Fonte: motogp.com

Il 2021 della Moto2 inizia nello stesso modo in cui si è concluso in Portogallo lo scorso novembre, con Remy Gardner veloce e subito a suo agio con la Kalex del team Ajo. L’australiano ha fermato il cronometro sull’1:59.074, arrivando a circa otto decimi dal record della pista. Dietro Gardner ha concluso Arón Canet in sella alla Boscoscuro (Speed Up) gestita dal Team Aspar. Lo spagnolo ha preceduto Joe Roberts, quest’anno in sella alla moto campione del mondo 2020 con Enea Bastianini. Il californiano ottenne la Pole nel GP dello scorso anno, dunque anche per l’edizione 2021 potrebbe confermarsi tra i piloti più competitivi.

4^ posizione per Sam Lowes, poco dietro a Roberts e davanti di soli nove millesimi ad un buon Nicolò Bulega, insieme a Di Giannantonio seguito da Manuel Poggiali. 6° posto per Xavi Vierge, seguito da Marcel Schrotter, Augusto Fernandez e Jake Dixon. L’ultima posizione della Top10 è occupata dal debuttante Raúl Fernández, il migliore tra i piloti giunti dalla Moto3. Alle spalle del veloce spagnolo si piazza Fabio Di Giannantonio, tornato in sella ad una moto Gresini dopo due anni di Moto2 con Speed Up. Per il momento indietro Marco Bezzecchi, 16° al calare della bandiera a scacchi. Il riminese ha preferito il basso profilo, concentrando il lavoro della prima giornata sulla consistenza.

Proprio alle sue spalle di Bezzecchi compare Tony Arbolino, all’esordio con IntactGP. Il pilota lombardo ha già provato la Kalex nei test di Jerez, ritrovandosi a Losail con una base solida su cui lavorare per comprendere l’assetto e la guida di una Moto2. Dietro Arbolino c’è Ai Ogura, 15°, con la Kalex del Team Asia. Il Campione del Mondo Moto3 Albert Arenas è 23°, davanti ad altri due esordienti: Celestino Vietti e Camero Beaubier. 28° Yari Montella, vincitore del CEV Moto2 2020.

I piloti Moto2 e Moto3 torneranno in pista domani, sabato 20 marzo, per il secondo giorno di test IRTA a Losail. L’attività in pista inizierà alle 07:40 italiane per concludersi alle 17:10. Le tre sessioni di entrambe le categorie si possono seguire attraverso il live timing messo a disposizione dal sito motogp.com

Matteo Pittaccio

Leggi anche: L’INTERVISTA | ALFONSO COPPOLA: “PRONTO PER IL DOPPIO IMPEGNO! DARÒ IL MASSIMO NEL CIV CON IL TEAM 03”

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.