MotoGP 2020 KTM Aprilia diatriba 1
L'Aprilia RS-GP MotoGP 2020, diretta concorrente di KTM con il nuovo motore a V90

La Grand Prix Commission ha trovato un accordo per permettere una proroga al congelamento dei motori 2020 della MotoGP per le case con concessioni, in questo caso Aprilia e KTM. Se la casa austriaca si sentiva serena a sufficienza da richiedere il blocco di questo emendamento, a Noale sono decisamente contenti di poter continuare a lavorare sull’affidabilità del nuovo propulsore

CON BUONA PACE DI TUTTI

La diatriba sulle concessioni per le case motociclistiche aleggiava da un po’, e non sono gli unici dissapori a serpeggiare nel paddock ormai chiuso da mesi. Serviva un’azione decisa, proprio quella che la Grand Prix Commission ha appena intrapreso: il congelamento dei motori, previsto per inizio anno per salvaguardare i costi di sviluppo, subisce una deroga per le case con concessioni, ossia Aprilia e KTM, fino a giugno 2020.

APRILIA PRO, KTM CONTRO

L’opinione tra queste due case era esattamente opposta. Da un lato avevamo KTM con Pit Beirer che non ha apportato modifiche radicali al propulsore, e che avrebbe tenuto con il congelamento in scacco la diretta avversaria Aprilia fino alla fine del 2021. Dall’altro lato la casa di Noale si è fatta carico di rivedere da zero il motore della RS-GP, che passa da un V60 ad un più classico V90 che però ancora (giustamente) pecca di affidabilità. La disputa è andata avanti a colpi di dichiarazioni finché dai piani alti hanno deciso di darci un deciso taglio, andando a sposare le valide argomentazioni di Aprilia Racing, di Romano Albesiano e di Massimo Rivola.

NIENTE WILD CARD

Insieme alla deroga per la classe MotoGP 2020 per Aprilia e KTM, la GP Commission ha anche dichiarato che non saranno concesse Wild Card (in nessuna classe) per il 2020 in nessun GP con porte chiuse, con buona pace di Jorge Lorenzo, che non potrà correre come aveva previsto. Il maiorchino ha recentemente dichiarato che parlerà con Yamaha per il prossimo futuro, probabilmente già stanco di quest’anno sabbatico. Nel mentre, la Dorna mantiene in forse anche le wild card del 2021, rimandando la decisione a riguardo alla fine del campionato MotoGP 2020.

Leggi anche: MOTOGP | MILLER VERSO DUCATI UFFICIALE, DOVIZIOSO IN ORBITA KTM

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.