Crutchlow lesione caviglia

Cal Crutchlow ha rimediato una lesione ai legamenti della caviglia sinistra scivolando nel paddock dopo aver effettuato il tampone. Un 2020 nerissimo per l’inglese che, dopo essere stato messo alla porta da Honda prima dell’inizio del mondiale, ha rimediato un infortunio dopo l’altro.

Il 2020 è sicuramente un anno da dimenticare in fretta per Cal Crutchlow. Di fatto estromesso da Honda a moto ferme, a Jerez ha subito la frattura dello scafoide. Dopo la doppia gara opaca in Austria, Cal si è operato all’avambraccio per risolvere i problemi di sindrome compartimentale. Questa operazione lo ha tenuto fuori dai giochi per il doppio round di Misano Adriatico. L’inglese del team LCR è arrivato ieri a Barcellona dove dapprima è stato visitato dal Dottor Mir, che ha evidenziato notevoli passi avanti nella guarigione dell’avambraccio.

In seguito Cal si è recato nella stanza dove viene effettuato il tampone per le norme anti-Covid. Dopo esser stato “tamponato” Crutchlow è scivolato uscendo dalla stanza, causando la lesione dei legamenti della caviglia sinistra. Ricordiamo che Cal aveva già dovuto saltare il finale della scorsa stagione per la frattura della caviglia destra. L’inglese proverà comunque a correre, anche per cercare di mantenere una sella in MotoGP per il prossimo anno.

Mathias Cantarini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.