Ktm

Una prestazione vicina alla perfezione quella di KTM sulla pista di casa. Il team austriaco ha totalizzato nel Gran Premio di Stiria un bottino di cinquantacinque punti, rendendo la corsa al titolo mondiale 2020 un’incognita sempre più difficile da risolvere.

SUPER VITTORIA DI OLIVEIRA A SPIELBERG

Vittoria intelligente di Miguel Oliveira sul tracciato di Spielberg, Austria, nel Gran Premio di Stiria. Il portoghese ha costruito una gara dalla settima casella della griglia di partenza. Il GP di Stiria a Spileberg, come per il precedente Gran Premio d’Austria sullo stesso tracciato, è stato movimentato. Red Flag causata da un problema ai freni della M1 di Maverick Vinales che hanno costretto lo spagnolo ad una “caduta d’emergenza“. Dopo la ripartenza il numero 88 del team KTM Tech3 ha proseguito nella sua rimonta fino alla terza posizione in gara. Lucidità ed intelligenza gli hanno permesso nel mentre della lotta tra Jack Miller e Pol Espargarò di avere la meglio all’ultima curva. Terza posizione per Espargarò sulla KTM ufficiale, ottavo Brad Binder e decimo Iker Lecuona.

KTM AVVERSARIO TEMIBILE

La KTM nell’arco di tre Gran Premi (Repubblica Ceca, Austria e Stiria) ha dimostrato le potenzialità della propria moto senza lasciar spazio a dubbi. Il progetto KTM comincia a dare i propri frutti. Prima vittoria a Brno di Brad Binder che sembra aver dato nuova luce alla stessa KTM. Obiettivo consolidato nella seconda a Spielberg da Oliveira. L’ottica mondiale cambia nuovamente, creando un campionato indecifrabile. Non si parla di favoriti o moto migliore. L’unico costruttore ad essere escluso dai giochi per ora è Honda. Paradossalmente il team che ha sempre dominato negli ultimi anni, con l’assenza di Marc Marquez, si è ritrovato completamente assente all’appello. KTM invece entra in lotta diventando a tutti gli effetti un avversario temibile dal quale è meglio pararsi le spalle.

LA NUOVA CLASSIFICA PILOTI

  1. Fabio Quartararo – Petronas Yamaha SRT – 70
  2. Andrea Dovizioso – Ducati Team – 67
  3. Jack Miller – Pramac Racing – 56
  4. Brad Binder – Red Bull KTM Factory Racing – 49
  5. Maverick Vinales – Monster Energy Yamaha MotoGP – 48
  6. Takaaki Nakagami – LCR Honda CASTROL – 46
  7. Valentino Rossi – Monster Energy Yamaha MotoGP – 45
  8. Joan Mir – Team Suzuki Ecstar – 44
  9. Miguel Oliveira – Red Bull KTM Tech 3 – 43
  10. Pol Espargaro – Red Bull KTM Factory Racing – 35
  11. Franco Morbidelli – Petronas Yamaha SRT – 32
  12. Johann Zarco – Reale Avintia Racing – 30
  13. Alex Rins – Team Suzuki Ecstar – 29
  14. Danilo Petrucci – Ducati Team – 25
  15. Alex Marquez – Repsol Honda Team – 16
  16. Aleix Espargaro – Aprilia Racing Team Gresini – 15
  17. Iker Lecuona – Red Bull KTM Tech 3 – 13
  18. Francesco Bagnaia – Pramac Racing – 9
  19. Cal Crutchlow – LCR Honda CASTROL – 7
  20. Tito Rabat – Reale Avintia Racing – 7
  21. Bradley Smith – Aprilia Racing Team Gresini – 7
  22. Michele Pirro – Pramac Racing – 4
  23. Marc Marquez – Repsol Honda Team – 0
  24. Stefan Bradl – Repsol Honda Team – 0

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.