Mugello
Credits: Mugello Circuit

La festa dei tifosi per eccellenza è alle porte: il Gran Premio d’Italia all’Autodromo del Mugello si terrà dal 27 al 29 maggio. Dopo due anni senza pubblico, gli appassionati torneranno a fare vibrare ogni angolo del circuito sotto il coro di “Al Mugello non si dorme”. Ecco alcune informazioni utili per i tifosi che raggiungeranno il Mugello, compresi gli eventi del weekend per non perdere proprio nulla.

COME ARRIVARE E DOVE PARCHEGGIARE?

L’Autodromo del Mugello, immerso tra il verde delle colline toscane, è senza dubbio una delle piste più belle dell’Italia. Si trova nel comune di Scarperia e San Piero, un piccolo borgo in provincia di Firenze, e grazie alla sua posizione è facilmente raggiungibile con qualsiasi mezzo di trasporto.

Generalmente l’opzione da evitare è l’auto perché durante il weekend del GP, soprattutto la domenica, le strade sono molto congestionate per la grande affluenza. Se comunque scegliete questa opzione, nei pressi dell’Autodromo ci sono varie aree di parcheggio. Qui la mappa per controllare i parcheggi a disposizione.

Se deciderete di venire in moto, il parcheggio sarà gratuito all’interno del prato. L’accesso sarà consentito alle moto di cilindrata superiore a 100cc regolarmente omologate fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Scarperia e San Piero, dove si trova il Mugello, non dispone di una stazione ferroviaria. Se raggiungete l’Autodromo in treno le stazioni più vicine sono Borgo San Lorenzo (a 5km) e San Piero a Sieve (a 3km). Ci saranno comunque dei collegamenti straordinari di navette nelle giornate di sabato e domenica dalle due stazioni ferroviarie di Borgo San Lorenzo e di San Piero a Sieve fino al Circuito.

Qui ulteriori dettagli su come arrivare all’Autodromo del Mugello.

ACCESSO AL CIRCUITO

Secondo quanto riportato dal Mugello Circuit, le porte apriranno al pubblico giovedì 26 maggio alle 15:00. Gli spettatori in possesso del biglietto dei tre giorni potranno entrare all’interno del prato dagli ingressi Palagio e Luco. Le persone in possesso dei biglietti di due giorni (sabato e domenica) oppure del biglietto solo per domenica, potranno entrare dal giorno precedente alle 19:00. Come da tradizione, è consentito l’ingresso ai camper all’interno del prato ma potranno entrare soltanto dall’ingresso Palagio.

Di seguito la mappa del Circuito con tutti i dettagli:

Credits: sito web Mugello Circuit

EVENTI IN PISTA

L’evento più atteso del weekend al Mugello sarà il ritiro dello storico numero 46 di Valentino Rossi. La ceremonia, in cui parteciperà il nove volte campione del mondo, si svolgerà sul rettilineo di partenza sabato 28 maggio dalle 12:20. Un momento storico per onorare la carriera leggendaria di Valentino Rossi insieme al suo pubblico.

Credits: sito web motogp.com

Domenica 29 maggio alle 13:25 ci sarà un’altra leggenda del motociclismo italiano: Max Biaggi. Il Corsaro scenderà in pista per fare un giro d’onore sulla sua Aprilia RSV 250cc con la quale ha vinto tre titoli mondiali nella categoria intermedia.

Oltre allo spettacolo della MotoGP, ci saranno anche la MotoE e la Red Bull Rookies Cup per la terza tappa dei rispettivi campionati. L’appuntamento con la MotoE è sabato alle 16:25 con Gara 1 e domenica alle 15:30 Gara 2. Per la Red Bull Rookies Cup: Gara 1 sabato alle 17:25 e Gara 2 domenica alle 16:30.

EVENTI DURANTE IL WEEKEND

Il Mugello è anche famoso per l’atmosfera che si crea una volta finita l’azione in pista: il circuito diventa una vera e propria festa per i tifosi.

La novità di quest’anno è il Mugello Music Festival che si terrà il 27-28-29 maggio in zona Casanova Savelli – Ingresso Luco. Tre giorni di festival con stand gastronomici, concerti, una lounge zone con lettini e ombrelloni e dalle 21:00 DJ set e spettacoli per ravvivare le notti del Gran Premio d’Italia.

Tra gli eventi del weekend troviamo anche #almugellononsidorme in zona Correntaio Alto – Ingresso Palagio venerdì e sabato dalle 17.00h con diversi DJ set.

Credits: sito web Mugello Circuit

CONSIGLI UTILI FRUTTO DELL’ESPERIENZE AL MUGELLO:

  • Per il vestiario, consultate sempre le previsioni del meteo. Se le previsioni prevedono temperature elevate è comunque importante vestirsi a stratti: al mattino e la sera fa freddo e verso le 11:00 le temperature si alzano notevolmente.
  • Se si è in possesso del biglietto prato solo per la giornata di domenica, si consiglia di arrivare al Circuito intorno alle 6:00 del mattino, così da assicurarsi un’ottima posizione e vista sul tracciato. Lo sforzo ne varrà la pena con lo spettacolo dell’alba che si ammira dall’Autodromo.
  • Se siete in auto o autobus, evitate di partire subito dopo il podio della MotoGP. È preferibile godersi l’adrenalina delle gare di MotoE e Rookies Cup per dopo tornare a casa quando il traffico è più scorrevole.
  • È possibile raggiungere a piedi l’Autodromo da Scarperia e San Piero. L’Autodromo dista circa un chilometro e mezzo dal borgo e sicuramente troverete altri tifosi sulla stessa tratta a piedi.
  • Per mangiare ci sono diverse opzioni lungo il circuito. Attenzione perché soprattutto dopo la gara della Moto2, le code per ordinare diventano parecchio lunghe.
  • Nel Mugello sarà disponibile gratuitamente acqua potabile grazie alle oltre 120 fontane situate lungo il circuito.

Ci aspetta un weekend in terre toscane ricco di divertimento. Restate sintonizzati su LiveGP per tutti gli aggiornamenti sulle libere, qualifiche e gare del Gran Premio d’Italia. Per ulteriori informazioni sul Gran Premio potete controllare il sito ufficiale dell’Autodromo del Mugello.

Victoria Ortega Cabrera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.