MotoGP | GP Gran Bretagna 2021: Info e Orari di Silverstone
Fonte: motogp.com

Il paddock di Silverstone torna finalmente a popolarsi in occasione del 12° round del Motomondiale 2021. Dopo un anno di assenza la MotoGP è pronta a correre nel famoso tracciato del Northamptonshire per il 72° Gran Premio di Gran Bretagna. Silverstone ha ospitato il Motomondiale dal 1977 al 1986, lasciando spazio a Donington fino al 2009 e tornando in calendario dal 2010, anno dell’inaugurazione del nuovo layout.

Si tratta di un weekend speciale non solo per il fatto di correre in un circuito difficile, lungo e storico, bensì anche per l’articolata gestione delle selle che attanaglia soprattutto MotoGP e Moto2. Prima di andare nei dettagli ricordiamo che il GP sarà commentato in diretta dalla squadra di LiveGP.it nel nostro canale YouTube a partire dalle 13:45 di domenica 29 agosto.

MOTOGP | YAMAHA AL CENTRO DELL’ATTENZIONE

Alla vigilia del GP britannico la casa sottoposta alla pressione più intensa è sicuramente Yamaha. La squadra ufficiale ha ufficialmente divorziato con Maverick Viñales, accasatosi con Aprilia e sostituito da Cal Crutchlow per l’occasione. Il britannico è rientrato in MotoGP per le due gare austriache nel ruolo di sostituto dell’infortunato Franco Morbidelli, ma il “Viñales-Gate” ha costretto i vertici di Iwata a spostare Cal nel team Factory almeno per Silverstone. Crutchlow dovrebbe correre con la M1 Monster Energy solo questo round per poi lasciare spazio a Morbidelli da Aragon in poi.

Liberatasi una sella in Yamaha SRT c’è posto per un debuttante: Jake Dixon. Il 25enne è alla terza stagione in Moto2 ed è legato a Petronas-SIC, la stessa squadra che lo ha scelto per correre con la seconda M1 del team di Razali. Si tratterà di un esordio vero e proprio per il classe ’96 di Dover, che insieme a Crutchlow rappresenterà la Gran Bretagna nel circuito inglese. In tutto questo caos c’è Fabio Quartararo in testa al Mondiale con 47 punti di margine su Bagnaia e Mir, dunque Yamaha ha la necessità di creare un clima del tutto favorevole per scacciare le tensioni ed aiutare Quartararo nella rincorsa al titolo.

A livello statistico la pista di Silverstone si preannuncia favorevole ai quattro cilindri in linea. Yamaha è il costruttore più vincente grazie ai quattro sigilli ottenuti con Jorge Lorenzo (2010, 2012, 2013) e Valentino Rossi (2015) mentre Suzuki vanta due vittorie: la storica firma di Viñales del 2016 ed il successo di Alex Rins in volata su Marc Marquez del 2019. Nell’albo d’oro Honda è comunque a pari merito con Suzuki. La casa alata ha primeggiato nel diluvio del 2011 con Casey Stoner e nel 2014 con Marquez. Un solo trionfo per Ducati, sul gradino più alto del podio con Dovizioso nell’edizione 2017, proprio quando il forlivese aveva conquistato la vetta del Mondiale approfittando dell’esplosione del V4 di Marc Marquez.

MOTO2 | ATTENTO REMY, RAUL TI MARCA A UOMO

Remy Gardner contro Raúl Fernández, questa è la prima portata offerta dal menù Moto2 del GP di Silverstone. I piloti del team Ajo sono separati da 19 punti e la recente vittoria in Austria del giovane Raúl fa presagire ad un gara britannica scoppiettante. Due domeniche fa Gardner ha affrontato la gara più difficile della stagione ma si è detto pronto a recuperare il ritmo della prima parte del campionato. In mezzo potrebbero inserirsi piloti del calibro di Ai Ogura, Augusto Fernandez, Sam Lowes e, si spera, anche qualche italiano. Dopo la vittoria del GP di Stiria Bezzecchi non si è confermato nell’Atto II dell’Austria mentre Di Giannantonio è alla ricerca di un passo avanti deciso.

Con lo spostamento di Jake Dixon in MotoGP, Petronas SRT ha deciso di schierare Adam Norrodin al fianco di Xavi Vierge. Il 23enne malese ha già corso con il team di Razali in Moto3 e Moto2 ed attualmente corre nella classe di mezzo del CEV. Nel campionato europeo Moto2 Norrodin è 5° con tre podi ottenuti tra Estoril, Valencia e Portimao.

Anche nella classe intermedia si è presentato qualche problema contrattuale. Yari Montella è stato sospeso da Speed Up per due GP a causa di problemi riguardanti il certificato medico del pilota. Montella è tornato in pista in Austria dopo l’infortunio al polso sinistro rimediato a Le Mans. Secondo Speed Up il certificato consegnato da Montella non è risultato valido, ma il pilota salernitano ha ribattuto affermando che tale documento sia stato rilasciato dallo staff medico del Red Bull Ring. In attesa di notizie, Boscoscuro affiancherà il neo-Campione CEV Fermín Aldeguer (Team Ciatti) al titolare Jorge Navarro.

MOTO3 | GARCIA ALL’ATTACCO DI ACOSTA

La classe leggera ha regalato due gare spettacolari al Red Bull Ring ed arriva a Silverstone con il duello Acosta-Garcia a fare da tema centrale. Con la vittoria di Garcia nel GP d’Austria il gap su Acosta si è ridotto a 41 punti. Stiamo parlando di un distacco ampio sì, ma è pur vero che molte siano le gare restanti, quindi attenzione ad eventuali ribaltamenti in classifica. Battaglia sempre interessante per il 3° posto, con Fenati e Foggia pronti a difendersi dagli attacchi di Masia, Binder e compagnia.

Per quanto riguarda le formazioni torna finalmente in pista Alberto Surra, assente per motivi fisici in Stiria. Il torinese classe 2004 correrà con Snipers, squadra che lo ha scelto per sostituite Filip Salač fino a Valencia. Terminato il periodo di quarantena post Covid-19, Xavier Artigas è pronto per salire di nuovo in sella alla Honda Leopard dopo aver saltato le gare di Spielberg. Situazione incerta invece per Carlos Tatay, in Austria ancora afflitto dai dolori al tallone fratturato al Mugello. Lo spagnolo proverà a correre in quel di Silverstone convinto che ormai il recupero sia completato.

Purtroppo niente GP a Silverstone per Andi Farid Izdihar, bloccato a casa per problemi di visto. Il 24enne indonesiano non potrà entrare in Gran Bretagna a causa delle norme anti Covid-19 estese anche al visto stesso. 

GP GRAN BRETAGNA 2021: GLI ORARI DEL WEEKEND

L’intero fine settimana verrà trasmesso in diretta sull’app DAZN, sul canale 208 Sky Sport MotoGP ed in differita su TV8. Ecco gli orari del dodicesimo weekend di gara del Motomondiale 2021:

– Venerdì 27 agosto 2021 [DAZN-SKY]

10:00 | Moto3 – Prove Libere 1
10:55 | MotoGP – Prove Libere 1
11:55 | Moto2 – Prove Libere 1
14:15 | Moto3 – Prove Libere 2
15:10 | MotoGP – Prove Libere 2
16:10 | Moto2 – Prove Libere 2

– Sabato 28 agosto 2021 [DAZN-SKY]
10:00 | Moto3 – Prove Libere 3
10:55 | MotoGP – Prove Libere 3
11:55 | Moto2 – Prove Libere 3
13:35 | Moto3 – Qualifiche
14:30 | MotoGP – Prove Libere 4
15:10 | MotoGP – Qualifiche
16:10 | Moto2 – Qualifiche

– Domenica 29 agosto 2021 [DAZN-SKY]

10:00 | Moto3 – Warm Up
10:30 | Moto2 – Warm Up
11:00 | MotoGP – Warm Up
12:20 | Moto3 – Gara [17 giri]14:00 | MotoGP – Gara [Diretta LiveGP – 20 giri]15:30 | Moto2 – Gara [18 giri]

  • DIFFERITA TV8

Sabato 28 agosto 2021

15:30 | Sintesi Qualifiche

Domenica 29 agosto 2021

15:20 | Moto3 – Gara
17:00 | MotoGP – Gara
18:00 | Moto2 – Gara

GP GRAN BRETAGNA 2021: DIRETTA LIVEGP.IT

LiveGP.it sarà come sempre in prima linea per commentare in diretta il Gran Premio di Gran Bretagna sul canale YouTube e Facebook. La trasmissione andrà in onda alle 13:45 di Domenica 29 agosto.

Matteo Pittaccio

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.