MotoGP | GP Austria 2021: Info e orari del Red Bull Ring
Fonte: motogp.com

La MotoGP non si ferma e rimane in Stiria per il GP d’Austria, seconda gara al Red Bull Ring e 11^ prova della stagione 2021. A differenza del weekend precedente sarà in pista anche la MotoE, categoria che comporrà il fine settimana austriaco insieme a MotoGP, Moto2, Moto3 e RB Rookies Cup.

MOTOGP | JORGE MARTIN PUNTA IL BIS, DUCATI VUOLE LA 6^ VITTORIA IN AUSTRIA

Jorge Martín ha appena ottenuto la prima vittoria in MotoGP ma non c’è troppo tempo per festeggiare siccome tra poco si torna in pista. L’esordiente spagnolo, ingaggiato da Ducati Pramac a fine 2020, ha impressionati tutti nelle sole 7 gare corse rispetto alle 10 fin qui archiviate dalla MotoGP. L’infortunio riportato in Portogallo sembra ormai un lontano ricordo e Martín mira direttamente verso il secondo successo consecutivo. La pista è quella giusta perché Jorge non solo ha vinto in Stiria domenica scorsa, bensì riuscì a primeggiare anche nel 2020, vincendo la prima gara e perdendo la seconda solo per una penalità assegnata nel giro finale per limiti della pista violati.

Si attende però una buona prestazione dai piloti Ducati Factory, decisamente delusi per il triste epilogo del GP di Stiria. Bagnaia e Miller hanno perso ulteriore terreno rispetto al solido Fabio Quartararo, sempre più leader della classifica grazie al 3° posto raggiunto pochi giorni fa. Il francese ora ha 40 punti di margine su Zarco, sempre 2°, ed anche Joan Mir ha fatto un bel salto in avanti dopo l’eccellente 2^ piazza del GP di Stiria. In sintesi si tratta di un campionato molto incerto da Quartararo in poi, dunque per credere in un confronto valido per il titolo bisogna sperare che da Austria 2 in avanti qualcuno diventi un solido antagonista del binomio vincente Quartararo – Yamaha.

Attenzione focalizzata anche su KTM: le aspettative sono alte dopo l’eccellente 4° posto di Brad Binder, efficace soprattutto nel finale di gara. Purtroppo Dani Pedrosa (reduce dalla 10^ piazza artigliata domenica scorsa) non correrà quindi a Matthigofen dovranno sperare che Miguel Oliveira, Danilo Petrucci e Iker Lecuona traggano il massimo dal round casalingo della Factory austriaca.

Resta invece un’incognita il reparto HRC. La miglior Honda a fine gara è stata quella di Takaaki Nakagami, 5°, mentre Marc Marquez ed il fratello Alex hanno fatto più fatica. Per non parlare di Pol Espargaro, che dopo la gara (chiusa al 16° posto) ha parlato di un GP incentrato sull’arrivare semplicemente al traguardo, praticamente sopravvivere e prendere la bandiera a scacchi.

Si tratterà di un fine settimana più complicato del previsto per Aprilia, teoricamente in pista con il solo Aleix Espargaro dopo il brutto incidente che ha coinvolto Lorenzo Savadori. L’italiano è stato già operato al malleolo mediale della caviglia destra dal Prof. Francesco Pogliacomi e dai Dottori Luca Guardoli ed Emanuele Ciccarone, membri dell’equipe della Clinica Ortopedica diretta dal Prof. Enrico Vaienti, alla presenza del Dott. Michele Zasa, Direttore Sanitario di Clinica Mobile. Il rientro è previsto per il GP di Silverstone.

MOTO2 | MARCO BEZZECCHI RILANCIA L’ITALIA NEL MONDIALE

Il trionfo tricolore di Marco Bezzecchi, il terzo per il riminese in Austria, ha dato linfa vitale alle prospettive mondiali del pilota VR46. Conteso tra Yamaha Petronas e Ducati VR46 per il 2022, Bezzecchi punta al secondo successo consecutivo per ricucire lo strappo iridato su Remy Gardner e Raul Fernandez. Non è stato, infatti, un GP facile per i due piloti Ajo: Gardner ha perso il podio con l’uscita di pista in curva 4 mentre Fernandez non è mai stato della partita a causa del poco feeling in sella alla sua Kalex. 

Dopo il podio raggiunto nella prima gara al Ring sia Canet sia Augusto Fernandez giungono galvanizzati alla seconda gara austriaca, così come Ai Ogura. Il giapponese ha perso la chance di portare a casa il primo podio in Moto2 per via del Long Lap Penalty ma il feeling per far bene è quello giusto. Stessa sensazione per Celestino Vietti, capace di rimontare dal 19° al 6° posto nei 23 giri completati. 

Serve invece una risposta da parte di Sam Lowes, Fabio Di Giannantonio e Joe Roberts, tre piloti ad inizio anno pronosticati come tra i probabili Campioni del Mondo. Lowes ha incontrato parecchi problemi e nel giro finale del GP scorso ha commesso un errore che lo ha portato dal 9° al 14° posto. Di Giannantonio si è allontanato ancor di più dalla vetta della classifica con il 13° piazzamento e Joe Roberts ha attraversato un weekend infernale culminato con la caduta del 1° giro.

MOTO3 | PEDRO ACOSTA VS SERGIO GARCIA: DI NUOVO BATTAGLIA A DUE AL RING?

Il Gran Premio di Stiria di Moto3 ha permesso agli appassionati di assistere ad uno scontro mentale e poi fisico tra i due migliori piloti della classe leggera. Ha avuto la meglio Pedro Acosta sì, sempre più leader, ma la velocità con cui Garcia ha ripreso la propria GasGas dopo la caduta dell’ultimo giro ha reso ancor più epica la lotta tra due piloti di assoluto valore. 

L’Italia può contare su un Romano Fenati sempre più costante e veloce in sella alla Husqvarna del Max Racing Team. Il 3° posto del GP di Stiria stimola l’ascolano ed il team di Biaggi a far meglio, anche per provare a bissare il successo ottenuto in Austria nel 2019. Parlando d’Italia ci si aspetta un ritorno di Dennis Foggia e Leopard: la squadra italo-lussemburghese si è vista privata di Artigas a causa di un tampone incerto e con il solo Foggia non è andata oltre il 22° posto. 

In dubbio quindi la partecipazione di Xavier Artigas, ma anche Carlos Tatay potrebbe non correre. Il pilota Avintia è rimasto fermo domenica per un peggioramento delle condizioni del tallone destro infortunato nel GP del Mugello.

GP AUSTRIA 2021: DIRETTA LIVEGP.IT

LiveGP.it sarà come sempre in prima linea per commentare in diretta il Gran Premio d’Austria sul canale YouTube e Facebook. La trasmissione andrà in onda alle 13:45 di Domenica 15 agosto.

GP AUSTRIA 2021: GLI ORARI DEL WEEKEND

L’intero fine settimana verrà trasmesso in diretta sull’app DAZN, sul canale 208 Sky Sport MotoGP ed in differita su TV8. Ecco gli orari dell’undicesimo weekend di gara del Motomondiale 2021:

– Venerdì 13 agosto 2021 [DAZN-SKY]

09:00 | Moto3 – Prove Libere 1
09:55 | MotoGP – Prove Libere 1
10:55 | Moto2 – Prove Libere 1
11:50 | MotoE – Prove Libere 1
13:15 | Moto3 – Prove Libere 2
14:10 | MotoGP – Prove Libere 2
15:10 | Moto2 – Prove Libere 2
16:50 | MotoE – Prove Libere 2

– Sabato 14 agosto 2021 [DAZN-SKY]

08:15 | MotoE – Prove Libere 3
09:00
 | Moto3 – Prove Libere 3
09:55 | MotoGP – Prove Libere 3
10:55 | Moto2 – Prove Libere 3
12:35 | Moto3 – Qualifiche
13:30 | MotoGP – Prove Libere 4
14:10 | MotoGP – Qualifiche
15:10 | Moto2 – Qualifiche
16:10 | MotoE – E-Pole

– Domenica 15 agosto 2021 [DAZN-SKY]

08:40 | Moto3 – Warm Up
09:10 | Moto2 – Warm Up
09:40 | MotoGP – Warm Up
11:20 | Moto3 – Gara [23 giri]
13:00 | Moto2 – Gara [25 giri]
14:00 | MotoGP – Gara [Diretta LiveGP – 28 giri]
15:30 | MotoE  Gara [6 giri]

  • DIFFERITA TV8

Sabato 14 agosto 2021

15:30 | Sintesi Qualifiche

Domenica 15 agosto 2021

14:05 | Moto3 – Gara
15:25 | Moto2 – Gara
17:05 | MotoGP – Gara
18:30 | MotoE – Gara

Matteo Pittaccio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.