MotoGP 2020 Aragon Rins 1
Joan Mir, al comando del campionato MotoGP 2020

Una gara davvero strana e complicata, questo GP 2020 di Aragon, con la MotoGP che trova in Joan Mir il suo nuovo leader della classifica. Vince Alex Rins seguito da un Alex Marquez che sembra sempre più in palla. Quartararo crolla con un problema all’anteriore, lontane le Ducati ufficiali.

ALEX RINS, OTTAVO RE DEL 2020

Otto vincitori diversi su undici gran premi corsi. La MotoGP 2020 ad Aragon incorona Alex Rins come vincitore e Joan Mir come capolista nella classifica oltre che terzo al traguardo. Nel box Suzuki l’umore è alle stelle e questo si riflette tanto sul rendimento dei piloti, che continuano nella striscia di risultati positivi che ha subito uno stop solamente nelle condizioni particolari di Le Mans.

MARQUEZ, QUELLO GIOVANE

A dividere le due moto della casa di Hamamatsu ci pensa la Honda HRC di Alex Marquez, nuovamente a podio e questa volta senza scuse derivanti dalla condizione della pista. Fa effetto il tweet del maggiore Marc che dice “Ciao, sono il fratello di Alex Marquez”, che a modo suo da ulteriore importanza alla crescita del campione Moto2 in carica. È doveroso ricordare che Alex è un totale rookie sulle MotoGP e siede su quella che è considerata la moto più difficile del paddock.

ALTRO QUARTO PER VIÑALES

Continua la striscia di quarte posizioni per Maverick Viñales al Motorland di Aragon, migliore delle Yamaha dopo che Quartararo ha accusato un problema col pneumatico anteriore che lo ha relegato in 18° piazza. Quinta piazza per Nakagami davanti a Morbidelli ed a un Dovizioso che era chiamato ad una prestazione importante e che invece si è dovuto accontentare della settima posizione. Chiudono la Top10 Crutchlow, Miller e Zarco.

MOTOGP 2020 ARAGON GP, FINAL RESULTS

1 42 Alex RINS Suzuki 41’54.391
2 73 Alex MARQUEZ Honda +0.263
3 36 Joan MIR Suzuki +2.644
4 12 Maverick VIÑALES Yamaha +2.880
5 30 Takaaki NAKAGAMI Honda +4.570
6 21 Franco MORBIDELLI Yamaha +4.756
7 4 Andrea DOVIZIOSO Ducati +8.639
8 35 Cal CRUTCHLOW Honda +8.913
9 43 Jack MILLER Ducati +9.390
10 5 Johann ZARCO Ducati +9.617
11 33 Brad BINDER KTM +13.200
12 44 Pol ESPARGARO KTM +13.689
13 41 Aleix ESPARGARO Aprilia +14.598
14 27 Iker LECUONA KTM +15.291
15 9 Danilo PETRUCCI Ducati +15.941
16 88 Miguel OLIVEIRA KTM +18.284
17 6 Stefan BRADL Honda +20.136
18 20 Fabio QUARTARARO Yamaha +21.498
19 38 Bradley SMITH Aprilia +25.300
20 53 Tito RABAT Ducati +25.558

Leggi anche: MOTO3 | GP ARAGON: MASIA BEFFA TUTTI, FENATI QUARTO

Alex Dibisceglia

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.