Franco Morbidelli fuori dentro Cal Crutchlow
Franco Morbidelli fuori dentro Cal Crutchlow

Intervento al ginocchio sinistro riuscito per Franco Morbidelli (Petronas Yamaha SRT), al momento ancora sotto osservazione in ospedale a Bologna. Il GP di Olanda ha visto in pista al suo posto il giovane Garrett Gerloff, pilota americano di Yamaha GRT in WorldSBK. Ricordiamo che l’alfiere Yamaha Petronas aveva riportato un infortunio al ginocchio sinistro durante un allenamento. Lo stesso arto che gli aveva già dato qualche problema nelle precedenti gare, causando una sorta di ‘cedimento’ a Le Mans durante il flag-to-flag. Franco Morbidelli è stato operato per risolvere la lesione al menisco e al legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro, decisione arrivata poco prima del weekend di gara.

Secondo il comunicato di Petronas, Franco Morbidelli da lunedì inizierà un programma di riabilitazione di otto settimane e questo vuol dire che salterà sicuramente il GP d’Austria.

ARRIVA CAL CRUTCHLOW?

Secondo indiscezioni Cal Crutchlow fu il primo nome fatto da Petronas per sostituire Franco Morbidelli. E come dagli torto? Cal ha esperienza in MotoGP, è collaudatore Yamaha e conosce bene la pista di Assen.

Eppure c’è stato uno stop da parte della casa madre. Yamaha ha messo un veto su Cal e ha imposto l’inesperto Garrett Gerloff. Perchè? Noi non ce lo spieghiamo ma ora Yamaha sarà costretta ad optare per forza su Crutchlow, unico nome papabile da mette in sella della M1. Eh si, perché al prossimo appuntamento al GP d’Austria Garrett Gerloff è impegnato nella cocomitante WorldSBK a Brno.

Attendiamo il prossimo comunicato stampa per saperne di più, ma intanto tutti i riflettori sono puntati sul recupero di Franco Morbidelli che aveva iniziato la sua stagione mettendo le ruote davanti anche ai piloti ufficiali, nonostante la sua Yamaha di un paio d’anni precedente. Si spera il suo rientro in Inghilterra per il GP di Silverstone e noi gli facciamo il nostro in bocca al lupo di prota guarigione.

Benedetta Bincoletto

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.