fausto gresini
Fausto Gresini prosegue la propria lotta

Le notizie sulla presunta scomparsa di Fausto Gresini sono state prontamente smentite dai familiari e dallo stesso team dell’ex-campione del mondo 125. Nel corso della serata, le principali agenzie di stampa italiane avevano diffuso la notizia del suo decesso, con la notizia che aveva fatto rapidamente il giro del mondo. Il figlio Lorenzo ha però precisato che, seppur in condizioni critiche per le complicazioni dovute al Covid-19, Fausto continua la propria lotta.

IL FIGLIO SMENTISCE LA NOTIZIA DELLA MORTE

Le condizioni di Fausto Gresini sono estremamente gravi. Questo è l’unico dato ufficiale che emerge da una serata convulsa, fatta di notizie non confermate, smentite e illazioni. Una brutta pagina del giornalismo italiano, che sicuramente ne esce con le ossa rotte da una vicenda a dir poco imbarazzante. Ma alla fine di una sequenza di news incontrollate, ciò che conta è quanto comunicato dai familiari dell’ex-pilota e dal suo team. I quali hanno confermato la gravità del quadro clinico di Gresini, ma evidenziando al tempo stesso come sia ancora in vita.

“Voglio ringraziare la stampa che ha avuto così tanto tatto nel comunicare e divulgare una notizia non verificata, siete proprio avvoltoi! Il mio grande babbo sta molto male, ma il suo giorno non sarà oggi” ha esordito il figlio Lorenzo, attraverso un post su Facebook. Seguito a ruota da una comunicazione del Gresini Racing, apparso anch’esso sui Social: “Nonostante le notizie in circolazione, attualmente Fausto è ancora tra noi, seppur in condizioni critiche”.

IL RICOVERO LO SCORSO 27 DICEMBRE

Gresini è ricoverato all’Ospedale Maggiore di Bologna dallo scorso 27 Dicembre, dopo aver contratto il Covid-19. Nel corso delle ultime settimane le sue condizioni erano sembrate decisamente migliorate, ma un repentino peggioramento aveva costretto i medici a sedarlo in maniera profonda. La nostra redazione è al fianco di Fausto e della sua famiglia in questo difficile momento.

Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.