Foto di Dario Avancini - Photo Art Evolution

Non finiscono le belle notizie per Lorenzo Savadori. Il neo-campione italiano SBK debutterà infatti in MotoGP nei round di Valencia e Portimao in sella alla Aprilia, prendendo il posto di Bradley Smith.

L’ufficialità è arrivata pochi minuti fa, con il pilota di Cesena che volerà la prossima settimana in Spagna per due round consecutivi, prima del finale in Portogallo il 22 novembre.

Un sorprendente 2020 per “Sava”, che è stato nostro ospite a Motorbike Circus proprio la scorsa settimana, con 6 successi su otto round nel CIV Superbike. Una categoria dominata in sella alla Aprilia RSV4, preparata dal team Nuova M2 Racing.

Si è detto entusiasta Lorenzo, che andrà a nutrire la pattuglia italiana nella classe regina: “Dire che sono felice è poco e voglio subito ringraziare Aprilia Racing per la grande opportunità.

Arrivo preparato all’appuntamento, grazie sia al lavoro svolto durante i test sulla RS-GP, sia alla stagione appena conclusa nel CIV, un campionato sfidante che mi ha obbligato alla massima forza e alla massima concentrazione. 

Ora devo riordinare le idee. Fare tesoro dei chilometri percorsi in sella alla RS-GP e farmi trovare pronto e concentrato per la prima sessione di prove – ha concluso Savadori.

MotoGP | GP Teruel: tracollo Ducati. Dovizioso: “Non ha senso parlare di campionato”

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.