La Honda di Denis Foggia davanti a tutti a Silverstone. Credits: Denis Foggia Official FB
La Honda di Denis Foggia davanti a tutti a Silverstone. Credits: Denis Foggia Official FB

Dopo ben 5 mesi di astinenza, Honda torna a vincere un gran premio in Moto3, e lo fa con l’italiano Dennis Foggia del team Leopard Racing. Dennis ha conquistato una super vittoria sul circuito inglese lo scorso weekend. Con la caduta di Garcia e Guevara il pilota romano guadagna punti in classifica piloti ed è pronto a rimanere in gioco per la lotta mondiale con i due spagnoli.

Proprio Dennis Foggia 5 mesi fa fu autore della vittoria di Honda sul circuito indonesiano della Mandalika, dunque anche l’ultimo trionfo italiano in Moto3 firmato dal romano. Dennis ha così sconfitto un dominio spagnolo quasi assoluto in categoria; da Termas de Rio Hondo fino al Sachsenring, infatti, il gradino più alto del podio è stato sempre occupato da un pilota ispanico.

Sono dunque ben otto i gran premio dove un ispano ha avuto la meglio su tutti, sei dei quali portano la firma del team GASGAS. Il team spagnolo al momento svetta nella classifica costruttori grazie a questi sei successi, segue Honda con tre vittorie e tutte con un pilota italiano in sella. Due vittorie per Dennis Foggia che conquista l’Indonesia e la Gran Bretagna, mentre Andrea Migno ha aperto il campionato con la vittoria a Lusail.

LE SECONDA PEGGIOR PARTENZA DI STAGIONE NELLE ULTIME 5

Honda però non vanta di un’ottima partenza in questa stagione, ma non è la peggiore. Analizzando i primi dodici appuntamenti delle ultime cinque annate di Honda in Moto3, risalta all’occhio che questo è il secondo peggior inizio di campionato per il team giapponese, peggio aveva fatto lo scorso anno con due sole vittorie nelle prime dodici gare. la casata nipponica vantava ottimi start nelle annate dal 2018 al 2020, arrivando addirittura a nove vittorie su dodici nella stagione del 2019 e a otto vittorie nel lontano 2018.

Altro dato veramente rilevante della squadra giapponese, nelle ultime cinque annate, riguarda la vittoria del campionato in relazione con la vittoria della prima gara della stagione. Proprio nelle annate del 2018 e del 2019 la Honda apriva il motomondiale con una vittoria, che poi si è sempre trasformata in una vittoria del campionato mondiale di Moto3. Vinse il torneo anche nel 2020 senza però vincere la gara di apertura.

LA BATTAGLIA CON KTM

La Moto3 è divisa da due principali costruttori, due colossi come Honda e KTM che si sono sempre sfidati e si continueranno a sfidare nella terza categoria del motomondiale. Analizzando le ultime dieci annate, partendo dunque dal 2012, quattro mondiali sono andati alla casa austriaca rispettivamente nelle stagioni 2012, 2013, 2016 e 2021. Ad Honda vanno dunque la stagione 2015, 2017, 2018, 2019 e 2020 ma con un’eccezione. Durante la stagione 2014, infatti, le due case terminano a pari punti nella classifica del mondiale. 384 punti segnati da entrambi i team con i dati che riportano però KTM avanti alla casa giapponese.

Cambiano gli anni e aumentano gli avversari e, come vediamo nella stagione corrente, GASGAS e Husqvarna fanno parte del motomondiale. Al momento il team spagnolo svetta precedendo il colosso svedese e, si preannuncia una seconda metà di stagione accesa tra le due case che sicuramente daranno spettacolo e lasceranno a bocca aperta tutti gli appassionati di due ruote.

Fabrizio Giuseppe Pignatelli

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.