La Moto3 ha visto Raul Fernandez ottenere la pole nel GP di Emilia Romagna a Misano, per il secondo weekend consecutivo sul tracciato intitolato a Marco Simoncelli. Con un 1:41.705, il pilota KTM ha combattuto e battuto i nostri portacolori, che si sono fatti valere sul tracciato casalingo.

Quattro piloti nostrani nei primi sei! Arbolino scatterà infatti al fianco del poleman, con Migno terzo, poi Albert Arenas, Celestino Vietti e Romano Fenati. Ecco quindi come sono andate le qualifiche nel dettaglio.

Il primo a ottenere il miglior tempo e proiettarsi in testa alla classifica in Q1 è Filip Salac. Il #12, infatti ottiene 1:43.402 sul caldissimo asfalto di Misano. Secondo poi Carlos Tatay a +0.3 dall’attuale leader e Ryusei Yamanaka.

La classifica cambia rapidamente con i piloti che passano sul traguardo: primo è Gabriel Rodrigo, seguito da Denis Oncu, Darryn Binder ed il nostro Riccardo Rossi. Questi i 4 piloti che momentaneamente accederanno alla Q2.

Terzo Niccolò Antonelli, davanti a Alonso Lopez, con quinto John McPhee, vincitore della scorsa settimana proprio a Misano. Tutti vicinissimi ora per la zampata finale per l’accesso alla Q2: Oncu sale al comando con Rodrigo secondo, poi McPhee e Antonelli al momento andranno nella seconda parte delle qualifiche.

Ultimo giro disponibile con Arbolino con i caschi rossi e infatti sale al secondo posto, ai danni di Antonelli che esce dai giochi della Q2 e termina sesto. Quindi nessuno smuove Oncu, con cui accedono alla Q2 anche Arbolino, Kaito Toba e Salac.

Il primo a scendere in pista in Q2 e stampare il miglior tempo è Raul Fernandez, davanti a Foggia e Masia. Subito dopo con un 1:42.163 Romano Fenati va in testa. Vietti va poi in testa, seguito da Fenati e Tatsu Suzuki.

Tre italiani al momento in testa con Arbolino che stampa un 1:41.793, poi Vietti e Fenati. Nepa è adesso nono, ma ecco che Suzuki cade e Arbolino è bravissimo ad evitarlo. Arriva Andrea Migno che si piazza quinto a pochi minuti dal termine.

Fernandez torna al comando, quando terminano i secondi a disposizione e sono davvero pochissimi i metri per provare a conuistare la prima casella. Ed ecco che Raul Fernandez conquista la pole di oggi con 1:41.705, davanti a Arbolino e Migno, poi Alberto Arenas e i nostri Vietti e Fenati.

Domani la gara dalle ore 11, dove gli italiani saranno indubbiamente grandi protagonisti.

Moto 3 | McPhee trionfa davanti a Ogura e Suzuki. Arenas cade nel finale

Giulia Scalerandi

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.