Raul Fernandez in pole al Mugello
Raul Fernandez in pole al Mugello

Dopo Le Mans, Raul Fernandez centra la pole position anche nel GP d’Italia di Moto2. Lo spagnolo del team Ajo stampa il tempo di 1:50.723 piazzandosi davanti a Sam Lowes e Navarro. Quinto Fabio Di Giannantonio, che si è detto però ottimista per la gara di domani.

Q1, SUBITO LAMPO DI ALDEGUER

È Fermìn Aldeguer a centrare il primo posto nella Q1 con il tempo di 1:51.710. Il giovanissimo spagnolo (16 anni) sorprende tutti, considerando che si tratta del suo esordio al Mugello in Moto2. Classe 2005 di Murcia, Aldeguer ha il compito di sostituire l’infortunato Montella e nel primo turno di qualifica ha fatto vedere tutto il suo talento. Alle sue spalle la prima Kalex è quella di Chantra che manca la prima piazza di soli 114 millesimi, mentre in terza posizione troviamo Marcos Ramirez dell’American Racing. Bo Bendsneyder strappa l’ultimo pass disponibile per la Q2, chiudendo quarto con mezzo secondo di ritardo da Aldeguer. Più indietro invece gli italiani, con Corsi che non va oltre il settimo posto, mentre Manzi, Bulega e Baldassari sono appaiati rispettivamente in nona, decima e undicesima posizione.

Q2

Continua a stupire Raul Fernandez che, dopo la pole di Le Mans, centra il primo posto anche al Mugello. Lo spagnolo classe 2000 impiega 4 giri per stampare il tempo migliore: 1:50.723. Continua il momento magico del pilota che finora in campionato ha messo insieme due vittorie e un terzo posto nei primi 5 appuntamenti del Motomondiale. Dietro di lui ecco l’eterno Sam Lowes, che centra la 35esima prima fila in carriera in Moto2, mentre Jorge Navarro riesce a strappare la terza piazza a discapito di Remy Gardner che deve accontentarsi della terza piazza. Il primo degli italiani è Fabio Di Giannantonio che domani partirà quinto, ma con sensazioni piuttosto positive. Più in difficoltà invece Bezzecchi che al ritorno ai box si è lamentato qualche problema con i tecnici. Il pilota dello Sky Racing Team ha chiuso settimo e domani in gara dovrà sbagliare poco per stare al passo dei piloti di testa.

Michele Iacobello

LEGGI ANCHE: MOTOGP | GP ITALIA, QUALIFICHE: QUARTARARO IN POLE DAVANTI A BAGNAIA, DICIANNOVESIMO ROSSI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.