Credits: ACI Sport

Joshua Durksen svetta nella prima gara del week-end al Mugello, penultimo round stagionale dell’Italian F4 Championship 2021. Per il pilota Muecke si tratta anche del primo podio stagionale. Seconda posizione per il poleman Joshua Dufek, mentre sale sul gradino più basso del podio Sebastian Montoya. Quarto il leader di classifica Oliver Bearman, ormai a un passo dal titolo.

DURKSEN AL TOP IN GARA-1 AL MUGELLO, FORNAROLI OUT AL PRIMO GIRO

Dopo una sessione di qualifica combattutissima, che ha visto i primi dieci racchiusi in appena mezzo secondo, scatta la prima gara del weekend toscano. Appena dopo il via, alla Luco-Poggio Secco, i due piloti scattati dalla prima fila vengono a contatto con Leonardo Fornaroli, il quale ha la peggio e perde la propria ala anteriore. Nessun danno per Joshua Dufek che mantiene la leadership. Nel corso del primo giro viene chiamata in causa la safety car per un successivo contatto tra Hamda Al-Qubaisi e Samir Ben.

LOTTA AL VERTICE

Alla ripartenza è Joshua Durksen a sfruttare al meglio la scia e portarsi in prima posizione. Il duello prosegue al giro successivo, con Dufek lesto a riprendersi la leadership. Un duello che favorisce il rientro del leader di classifica Oliver Bearman, capace di guadagnare la seconda posizione, dopo una dura lotta tra lo stesso Durksen e Sebastian Montoya al terzo giro lanciato di gara. La lotta non si esaurisce nei giri successivi, quando Durksen e Montoya dimostrano un passo più veloce e si riprendono la posizione su Bearman.

Dopo il sorpasso Durksen è scatenato e va a ricucire i due secondi che lo dividono dal leader di gara. E’ nel penultimo giro che il paraguaiano sferra l’attacco decisivo, non dando opportunità di replica al rivale. Il pilota del team Muecke vince la sua prima gara in stagione ritornando sul podio, un risultato che gli mancava dalla stagione 2020. Dufek e Montoya completano le prime tre posizioni.

Chiude ai piedi del podio Oliver Bearman, il quale mette un’ulteriore ipoteca sul titolo. Per celebrare la vittoria del campionato è solo questione di tempo, anche vista la prova opaca di Tim Tramnitz, che per la prima volta in questa stagione non sale sul podio nelle gare in cui ha preso parte. Settimo posto al traguardo per il pilota tedesco, preceduto da Kirill Small, sesto, e Nikita Bedrin, quinto.

DECIMO ANDREA KIMI ANTONELLI

Dopo l’incidente al via non ha concluso la corsa Leonardo Fornaroli. Diventa così Andrea Kimi Antonelli il miglior italiano al traguardo, dopo aver chiuso in decima posizione. Per il giovanissimo talento bolognese una solida gara ai margini della zona punti. Fuori dai dieci, ma non lontani dalle posizioni che contano, Francesco Braschi undicesimo e Lorenzo Patrese tredicesimo.

Domani si concluderà il penultimo round del campionato 2021 con gara-2 (via previsto per le 9.40) e gara-3, con partenza alle 15.40.

Leggi anche: ITALIAN F4 | SPIELBERG: DOPPIETTA DI TRAMNITZ NELLA DOMENICA AUSTRIACA

La classifica di gara-1

La classifica generale

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.