Bearman Italian F4 Monza gara-2
Bearman trionfa ancora a Monza, credits: Samuele Fassino

Oliver Bearman si traveste da cannibale e conquista la seconda gara di Monza, penultimo appuntamento della stagione 2021 della Italian F4, bissando il successo ottenuto in mattinata. Anche su pista bagnata Andrea Kimi Antonelli mostra tutto il suo talento portandosi a casa un’ottima terza posizione in gara-2. Il pilota Prema è stato leader della corsa per larghi tratti prima di perdere il primato alla ripartenza della safety car. Sebastian Montoya, secondo, resta in lotta per la seconda posizione assoluta.

ANTONELLI BEFFATO NEL FINALE DA UN TRAVOLGENTE BEARMAN, A MONZA E’ ANCORA IL BRITANNICO A TRIONFARE

Ai piedi del podio Joshua Durksen, a precedere Kiril Small e Tim Tramitz. Sembra poco più di una formalità la conferma della seconda posizione assoluta nella gara di domani, ultima della stagione. Segue in settima posizione Lorenzo Patrese, autore di un semi testacoda nel primo giro, dopo esser partito al palo. Chiudono la zona punti Maceo Capietto, Conrad Laursen e Joshua Dufek, rispettivamente in ottava, nona e decima posizione.

LA PIOGGIA CONDIZIONA GARA-2

Cambio di condizioni climatiche rispetto alla mattinata. Si parte con pista bagnata e la direzione di gara decide di far scattare la gara sotto safety car. Al via Patrese mantiene la leadership ma non riesce a chiudere il primo giro in testa. Il figlio d’arte compie un mezzo testacoda all’uscita dell’Ascari e favorisce Montoya che si porta al comando. Sempre nel giro 1, questa volta alla Alboreto, sono Fornaroli e Tramitz a compiere un 360 mentre i due si stavano giocando la seconda posizione.

Tra errori altrui e un’ottima gestione delle prime fasi di gara Andrea Kimi Antonelli si ritrova secondo, alle spalle del compagno di squadra. Basta un solo giro ed il giovanissimo pilota bolognese approfitta di una sbavatura compiuta da Montoya per portarsi al comando. Mentre Antonelli prova a scappare via, giunti a metà corsa, anche Bearman sopravanza il colombiano del team Prema.

A cinque minuti dal termine la vettura di Samir Ben si insabbia costringendo l’utilizzo della safety car per rimuoverla. Al restart Bearman scavalca Antonelli sul rettilineo dei box guadagnando la leadership. Un lungo tradisce ancora il pilota italiano che viene sopravanzato anche da Montoya. Bearman passa per la decima volta in stagione sotto la bandiera a scacchi da vincitore, davanti a Montoya e Antonelli. 

Domani, ore 10:05, l’ultima gara della stagione.

La classifica di gara-2

Samuele Fassino

Leggi anche: ITALIAN F4 | MONZA, GARA-1: VINCE UN BEARMAN MAI SAZIO, PRIMO PODIO PER ANTONELLI

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.