indycar-tatiana-calderón-aj-foyt
Credits: AJ Foyt Enterprises

Al suo 12° anno da pilota, Tatiana Calderón firma con AJ Foyt Racing per la stagione 2022 di IndyCar. La pilota colombiana diventa così la prima donna a competere nel team del quattro volte vincitore della 500 Miglia di Indianapolis, guidando la Chevrolet #11 nei circuiti tradizionali e cittadini.

Dietro alla mossa che vede la 28enne di Bogotà come protagonista c’è il supporto del ROKiT Group, che estende la sua partnership con AJ Foyt Racing. Jonathan Kendrick, co-fondatore e presidente del gruppo ROKit, ha sostenuto la carriera della Calderón dal 2020 a partire dal suo ingresso nel WEC e in Super Formula in Giappone.

“L’INDYCAR? UN SOGNO CHE SI AVVERA”

“Sono entusiasta e molto grata a Jonathan Kendrick, ROKiT e AJ Foyt Racing per l’opportunità. Fin da quando ho iniziato la mia carriera in monoposto negli Stati Uniti 11 anni fa, la IndyCar è stata un riferimento per me ed è un sogno che si avvera essere sulla griglia di partenza quest’anno!” ha commentato Tatiana.

“Non vedo l’ora di arrivare a St. Petersburg per la prima gara della stagione! Sono consapevole della sfida che mi aspetta, ma questa è l’occasione di una vita e sono ansiosa di sfruttarla al meglio”.

Negli ultimi quattro anni, la colombiana ha ricoperto il ruolo di collaudatrice per Alfa Romeo Racing in F1, vantando inoltre trascorsi in Formula 2, Renault Series Formula V8 3.5, GP3, Formula 3 Europea e britannica.

Nel luglio 2021 ha invece testato l’auto motorizzata Chevrolet al Mid-Ohio Sports Car Course e tornerà in pista questa settimana a Sebring insieme al neolaureato campione IndyLights Kyle Kirkwood.

Beatrice Zamuner

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.