Dal tracciato virtuale di Spa-Francorchamps va in scena il secondo appuntamento con la SRO E-Sport GT Series, il campionato parallelo del GT World Challenge Europe Powered by AWS.

I protagonisti della serie di Stéphane Rathel, boss del campionato, si sfidano con i propri team nell’attesa di poter tornare ad accendere i motori. I piloti reali, iscritti come ricordiamo nella PRO Series ed i maestri del simulatore, impegnati nella Silver Series, sono pronti a dare battaglia a Spa.

Il primo round, disputato in Inghilterra a Silverstone, ha visto primeggiare la Bentley del sudafricano Jordan Pepper davanti alla competitiva McLaren di Barnicoat ed alla Mercedes di Marciello. Queste tre case dovranno vedersela con il BoP che, come nella realtà, andrà a compensare i valori in campo dopo l’opening round inglese.

Nicklas Nielsen, pilota danese in pista con una delle tre Ferrari 488 GT3 ufficiali, entra nello schieramento della PRO Series dopo aver saltato il primo atto del campionato, gara in cui era stato rimpiazzato dal monegasco Charles Leclerc. Quest’ultimo, a meno di sorprese dell’ultimo minuto, non dovrebbe essere presente a Spa, mentre sicuramente ritroveremo il campione del mondo di F1 2009 Jenson Button. Il britannico gareggerà infatti a tutte le prove della stagione con una delle McLaren 720S GT3 gestite dal proprio team.

Ci auguriamo che possa disputare un’ottima prova il nostro Matteo Cairoli. Il comasco, in pista con una Porsche del Dinamic Motorsport, ha dovuto rinunciare alla prima gara per un problema di connessione che gli ha impedito di partire dal quarto posto.

SRO E-Sport Spa, Selva cerca di difendersi in Silver Cup

Per quanto riguarda la Silver Series, campionato rivolto ai professionisti dei simulatori, l’italiano Patrick Selva cercherà di difendere la leadership del campionato dopo il dominio di Silverstone. La concorrenza per la McLaren del nostro connazionale è capitanata dal Arthur Kammerer, in pista con una Mercedes e da Amir Hosseini, assoluto protagonista nel primo round.

Non dimentichiamoci degli altri due forti italiani David Tonizza ed Enzo Bonito. I due alfieri della Ferrari sono tra i principali favoriti per primeggiare nelle Ardenne dopo le ottime prestazioni di Monza, in occasione della SRO Charity Challenge e di Silversone, prima tappa della SRO E-Sport GT Series.

L’evento sarà trasmesso in diretta domenica a partire dalle 13:45 dal canale YouTube della serie. Ricordiamo, per chi non lo sapesse, che la piattaforma usata per la competizione ufficiale di SRO è Asseto Corsa Competizione, gioco ufficiale del GT World Challenge Europe.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.