race-2 Misano

Dries Vanthoor/Charles Weerts chiudono un week-end perfetto vincendo anche la race-2 di Misano del  Fanatec GT World Challenge Europe Powered by AWS Sprint Cup. I campioni in carica allungano in classifica e si preparano per le ultime due sfide della stagione con un discreto bottino da gestire.

Dries Vanthoor/Charles Weerts padroni indiscussi

Jonny Adam, pilota iscritto alla PRO-Am, ha iniziato nel migliore dei modi la race-2. L’esperto scozzese di Garage 59 (Aston Martin) ha sfruttato la pole-position per gestire il primo stint davanti a Dries Vanthoor. Il belga ha lottato contro la Ferrari di Rinaldi che si collocava al secondo posto con Benjamin Hites/Patrick Kujala #33 le qualifiche di questa mattina.

Dries Vanthoor/Charles Weerts (WRT/Audi #32) hanno iniziato a rimontare su Adam che, dopo la sosta obbligatoria, ha ceduto il volante allo svedese Alexander West che, come da pronostico, è rientrato in pista alle spalle di Weerts.

I campioni in carica e leader del 2021 hanno allungato sul gruppo davanti alla Mercedes #88 di Raffaele Marciello/Timur Boguslavskiy (AKKA ASP) e l’Audi #30 di Benjamin Goethe/Christopher Mies (WRT). La situazione non è più cambiata per la Top3 mentre Luca Stolz cercava di recuperare posizioni con la sua AMG del team TokSport. Il compagno di macchina di Maro Engel ha concluso race-2 nelle retrovie in seguito ad un problema dopo ad un contatto al ‘Carro’ con l’Audi #31 di WRT.

Misano race-2: Audi primeggia anche in Silver, Aston beffata in PRO-Am

Frank Bird/Ryuichiro Tomita svettano nella Silver Cup. La coppia #31 ha conquistato il primato dopo il pit stop ed ha gestito il gap sulla Ferrari #33 di Rinaldi fino all’arrivo. Altro podio per la Mercedes di Oscar Tunjo/Juuso Puhakka (Toksport #7), terzi alle spalle della già citata 488 GT3 #33.

Finale incredibile in PRO-Am, un risultato inatteso vista la pole-position overall dell’Aston Martin #188. West è stato ripreso nel finale dalla Mercedes #20 di Valentin Pierburg/Dominik Baumann. Gli alfieri di SPS automotive-performance hanno attaccato la Vantage AMR GT3 alla Quercia, un attacco che ha preceduto un nuovo tentativo all’uscita dell’ultima curva.

L’AMG si è imposta per in volata per 0.001 millesimi sull’Aston Martin, uno dei finali più ristretti della storia del GT World Challenge. Terzo posto per Miguel Ramos/Henrique Chaves (Barwell Motorsport/Lamborghini #77).

Prossimo appuntamento Sprint a Brands Hatch a fine agosto. Ricordiamo invece la 24h di Spa, prova regina del GT World Challenge Europe Powered by AWS che si terrà il 31 luglio.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.