gp-race-misano-peroni-anteprima

Si scaldano i motori in vista del GP Race Weekend Misano dal 17 al 19 giugno. In pista le vetture di ben nove campionati, con notevoli exploit nei trofei targati Gruppo Peroni Race tra le 47 vetture del Campionato Italiano Auto Storiche e le 24 della RS Cup. Le gare del weekend saranno trasmesse in diretta su MS Motor TV (Canale 229 di Sky) ed MS Sport (402 del digitale terrestre), nonché sui canali Facebook e YouTube del promoter romano.

COPPA ITALIA: 2^ E 3^ DIVISIONE IN FERMENTO

Grande attesa per il terzo round della Coppa Italia Turismo, la cui prima divisione vede il 21enne Paolo Rocca sempre più leader.  Cresce la seconda divisione, soprattutto nella classe A riservata alle TCR DSG. Elite Motorsport raddoppia con il ritorno in azione del torinese Gabriele Volpato, mentre in casa NOS il fiorentino David Delli Guanti si prepara per il proprio debutto su una TCR in sostituzione dell’infortunato Gabriele Giorgi. Al volante di una VW Golf Gli TCR DSG anche Simone Melatini, in forza al team Faro Racing. Saranno cinque le Seat Leon Cup Racer presenti, con la rinnovata partecipazione di Giulio Valentini, al comando della classifica di divisione.

Leonardo Arduini con i suoi 17 anni diventa il partecipante più giovane in Coppa Italia a Misano e gareggerà a bordo della Citroen C3 Max nella classe E1 Italia 1.6 T all’interno nella 2^ divisione, così come Gennaro Manolio su Mini Cooper SP. Alberto Cioffi, primo nella classifica della 3^ divisione, si confronterà nuovamente con Matteo Bacci e Andrea Palazzo, tutti su Mini Challenge Pro. Oltre alle conferme di Roberto Agostini, Rino De Luca, Biagio Caruso e Luca Rossetti insieme a Matteo Pioppi, torneranno dopo quattro anni di assenza dal campionato i fratelli svizzeri di origini padovane Franco e Roberto Barin sulla Clio RS 2.0 dell’i-Drive Racing Team.

RECORD PER LE STORICHE

Sarà un fine settimana da record per il Campionato Italiano Auto Storiche al Santa Monica con 47 vetture iscritte, mai così tante sull’asfalto del tracciato romagnolo. Esemplari unici suddivisi in quattro raggruppamenti calcheranno l’asfalto del circuito dedicato a Marco Simoncelli per la consueta mini endurance di 60 minuti che avrà luogo nella giornata di domenica 19 giugno.

Oltre alle conferme del 1° Gruppo, è da segnalare sicuramente la presenza della Ferrari 512 BB Le Mans di Maurizio Micangeli, per la prima volta nel campionato tricolore dedicato alle storiche. La vettura appartiene al terzo gruppo, il più popoloso con 15 unità, tra Porsche 935, 930, BMW 635 e Fiat X1/9. Un tripudio di Alfa GTV, GTA e GTAm è atteso nel 2° Gruppo, dove figurano anche la Ford Escort RS di Gisberto e Piero Corazzari, il fedelissimo Loris Papa su Fiat 128 e diverse Porsche 911. Ci sono novità anche nel 4° Gruppo con l’aggiunta di una nuova TVR Tuscan Speed 8 GT, guidata da Thomas Giovannini e Michele Rigoni, oltre alla #176 condivisa da Vito Truglia e Gilles Giovannini.

RS CUP SEMPRE PIU’ POPOLOSA

Ottimi riscontri anche per la RS Cup, che a Misano vanterà un parterre di 24 vetture, di cui quattro Clio 2.0, ben dodici Over 50 e una donna al via. La sfida dopo il round inaugurale di Vallelunga lo scorso 1° maggio sarà ancora una volta tiratissima, dalle sette vetture di Faro Racing, al duo MC Motortecnica con gli esperti Andrea Chierichetti e Fulvio Casciandrini, senza dimenticare il veloce rookie del campionato Luca Franca (4×4 Explorer), a podio in Gara-2 al “Piero Taruffi”.

A Misano si insinuerà nella sfida anche il team Calcagni Motorsport con Alessandra Torresani, pronta a ritornare in pista all’età di 57 anni dopo un lungo stop. La classifica vede al momento Gustavo Sandrucci in testa con 35 punti, otto di vantaggio su Manuel Stefani (Seven Hills Motorsport). A quota 25 punti inseguono Giulio Bensi (Blackcars Corse), vincitore in Gara-1 nel round di apertura, e Paolo Tartabini.

DAL MTP AL PORSCHE CLUB GT: SPETTACOLO ASSICURATO

Prosegue la sfida nel secondo round del Master Tricolore Prototipi, con l’accesa sfida nel Gruppo CN, il cui leader è Omar Magliona con 50 punti. Alle sue spalle Michele Liguori e Massimo Wancolle, entrambi a quota 30 punti. Confermati anche i veterani Roberto Del Castello e Ranieri Randaccio, mentre si inserirà nella lotta a Misano il giovane friulano Marco Guerra su Ligier JS53 Evo 2, nuovamente con i colori del team CMS Racing Cars.

Claudio Francisci arriva in Romagna da leader nella classifica del Gruppo Special, con un vantaggio di 12.5 punti su Gennaro Di Somma. Saranno presenti sulla griglia di partenza anche Alex e Fabio Valle, questa volta con due prototipi differenti. Alex sarà infatti alla guida di un’A.R. Tampolli, mentre Fabio sarà in gara con un’Osella PA9 Carma, appartenente invece al Gruppo Historic. In quel di Misano il Master Tricolore Prototipi ospiterà inoltre le vetture della Sports Car Challenge, campionato austriaco con regolamenti affini fondato nel 1996 da Walter Pedrazza.

Non mancherà lo spettacolo delle 37 vetture del Porsche Club GT, pronte a riaccendere i motori dopo l’appuntamento di Franciacorta. Si fa incandescente la sfida nella Lotus Cup Italia, con Giacomo Giubergia leader dopo Vallelunga davanti a un ottimo Fabio Radice e al campione in carica Daniel Grimaldi. Ad arricchire il fine settimana anche le 25 vetture dell’Alfa Revival Cup e la Smart EQ fortwo e-cup con Francesco Savoia e Gabriele Torelli separati da appena un punto in classifica.

Beatrice Zamuner

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.