Valencia E Prix Formula E

Il circuito Ricardo Tormo di Valencia ospiterà il quinto e sesto round del campionato mondiale di Formula E. La Serie debutta in Spagna su un tracciato nuovo per il campionato, ma non per le scuderie, visto che da tempo ospita le prove collettive di test pre-campionato.

Uno sguardo al campionato

Il campionato piloti vede attualmente in testa il duo della Jaguar, con Sam Bird che dispone di 43 punti contro i 39 di Mitch Evans. I tempi non sono ancora maturi per parlare di fughe in solitaria, visti i distacchi minimi in termini di punti almeno tra i primi cinque piloti in classifica. Interessante notare come tra i primi cinque, solo Pascal Wehrlein (quinto in coabitazione con Nyck De Vries) abbia raccolto punti in tutte le gare fin qui disputate. Visto come “gira” il mondo della Formula E risulta difficile effettuare un pronostico sulle prossime gare. Tra le scuderie Jaguar pare aver preso un cospicuo vantaggio sugli avversari, già totalizzando il bottino di punti collezionato nella Stagione 6.

Tracciato

Diversamente da quanto accade nella maggior parte degli appuntamenti, il campionato full-electric girerà su un tracciato permanente. Storicamente il tracciato del Ricardo Tormo ha ospitato le sessioni di test pre-campionato, a parte le prime tre stagioni che hanno visto l’impiego di Donington Park.

Nel double-header di questo fine settimana, le monoposto si sfideranno su un allestimento che ricalca la configurazione “National” dell’impianto, con l’aggiunta di una chicane in corrispondenza dell’entrata ai box (Curve 13, 14 e 15). Per quanto riguarda l’attack zone, questa troverà locazione tra le Curve 8 e 9. Il tracciato si caratterizza per essere molto tecnico, con diverse curve strette e brevi allunghi in rettilineo.

Come riferimento, il record della pista di 1:11.760 appartiene a Maximilian Guenther, ottenuto su BMW i Andretti Motorsport durante i test del 2020, ma bisogna notare che nella configurazione dell’epoca non era presente la chicane sul rettilineo.

Orari gara e appuntamenti TV

A parte un breve shakedown fissato il venerdì, ecco gli appuntamenti del fine settimana:

  • PL1 – Sabato 24 aprile, ore 07:20 (Facebook, YouTube, app, sito Formula E e Sportmediaset.it)
  • PL2 – Sabato 24 aprile ore 09:15 (Facebook, YouTube, app, sito Formula E e Sportmediaset.it)
  • Qualifica 1 – Sabato 24 aprile ore 11:00 (Sportmediaset.it e Sky Sport Collection)
  • Superpole 1 – Sabato 24 aprile ore 11:37 (Sportmediaset.it e Sky Sport Collection)
  • Gara 1 – Sabato 24 aprile ore 15:03 (Sportmediaset.it, Italia 1 e Sky Sport Collection)
  • PL3 – Domenica 25 aprile ore 08:00 (Facebook, YouTube, app, sito Formula E e Sportmediaset.it)
  • Qualifica 2 – Domenica 25 aprile ore 10:00 (Sportmediaset.it e Sky Sport Collection)
  • Superpole 2 – Domenica 25 aprile ore 10:37 (Sportmediaset.it e Sky Sport Collection)
  • Gara 2 – Domenica 25 aprile ore 14:03 (Sportmediaset.it, Canale 20 e Sky Sport Collection)

Luca Colombo

Leggi anche: Formula E | E-Prix Roma 2: Vandoorne porta la Mercedes al successo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.