La FIA F2 resta in Bahrain per i test post stagionali, dopo aver celebrato il campione 2020 nella giornata di ieri. Dall’8 al 10 dicembre, team e piloti saranno già proiettati alla prossima stagione, con molti piani ancora da definire e chance importanti per giovani piloti di mettersi in mostra. Quella odierna è stata anche una giornata di annunci, proprio in vista della stagione 2021.

FELIPE DRUGOVICH RESTA IN FIA F2 E PASSA AL TEAM UNI-VIRTUOSI

Da domani la Formula 2 torna in pista in Bahrain per cominciare a preparare la prossima annata. Molti piloti che nell’ultima stagione hanno gareggiato in F3 avranno l’opportunità di dimostrare le loro qualità nella categoria superiore, cercando così di convincere i vari team presenti a puntare sul loro talento.

Un grande protagonista del campionato 2020 è stato oggi annunciato tra le fila del team UNI-Virtuosi. Con Callum Ilott che ha già comunicato il suo addio alla categoria, Felipe Drugovich è stato ufficializzato come punta di diamante per la prossima stagione. L’annuncio del pilota brasiliano arriva dopo l’ingaggio di Ralph Boschung da parte del team Campos, al rientro dopo un anno di stop e l’ufficialità della promozione di Oscar Piastri in Prema. Team veneto che ha anche confermato Robert Shwartzman, essendo così la prima squadra ad annunciare l’intera lineup.

DOMANI SI PARTE CON I TEST: AL VIA MOLTI DEBUTTANTI

La maggior parte dei team è però ancora nell’attesa di sciogliere le riserve e la prossima tre giorni di test potrebbe rivelarsi fondamentale. Il team DAMS punterà su Roy Nissany, cresciuto nell’ultima parte di stagione anche grazie al coinvolgimento della Williams, e Marcus Armstrong. Nel team UNI-Virtuosi se Drugovich presenzierà l’intera tre-giorni, il restante sedile se lo divideranno Guanyu Zhou (al volante martedì e mercoledì) e Clement Novalak. 

ART GP si affiderà a un duo estremamente promettente: Christian Lundgaard, già pilota 2020 e Theo Pourchaire, reduce da un’ottima stagione in Formula 3 e già debuttante in F2 negli ultimi due round. Il team Carlin conferma Jehan Daruvala e testerà il veloce ma incostante Daniel Ticktum. Campos Racing, oltre al già ufficializzato Boschung, metterà alla prova Logan Sargeant, terzo classificato nella F3 2020.

NANNINI L’UNICO ITALIANO IN PISTA

Callum Ilott, David Beckmann e Guillherme Samaia si divideranno i due sedili del team Charouz, mentre MP Motorsport promuove Lirim Zendeli accanto a Louis Deletraz. Come già annunciato in mattinata, Matteo Nannini avrà l’opportunità di mettersi alla guida della Dallara del team HWA, assieme a Roberto Mehri. Prema Racing non ha dubbi e metterà in pista la lineup già confermata, mentre Trident darà una chance a Novalak, Bent Viscaal e al confermato Marino Sato. Juri Vips e Liam Lawson saranno infine la coppia del team Hitech.

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.