I giovani piloti FDA durante il camp 2019

Attraverso un proprio comunicato, la Ferrari Driver Academy ha reso pubblica la notizia di un proprio ulteriore ampliamento, per andare a caccia di talenti anche nell’area asiatico-oceanica del mondo. Faranno infatti parte della partnership con FDA enti sportivi e federazioni locali di altri continenti, al fine di avere una presenza più capillare dove il motorsport risulta in crescita, dando nuove opportunità ai giovani talenti di farsi strada.

ACCORDO CON MOTORSPORT AUSTRALIA

Una collaborazione che lega, in particolar modo, il vivaio del Cavallino Rampante a Motorsport Australia. Essa permetterà ai giovani piloti (compresi fra i 14 e i 17 anni) di recarsi a Maranello per prendere parte ad un camp addestrativo. Uno stage della durata di circa un anno, che comprenderà anche la partecipazione ad uno dei campionati di F4 del nostro continente.

Il Sidney Motorsport Park ospiterà quindi il nuovo osservatorio di FDA: il Motorsport Australia Centre of Excellence. Da qui il vivaio della Rossa, grazie anche alle autorità locali, potrà monitorare ed osservare meglio i giovani talenti provenienti dall’area australiana e pacifico-asiatica.

LE FASI DELLA SELEZIONE

La selezione sarà preceduta da una fase di scouting, ovvero l’osservazione dei piloti nelle attività sportive e nel camp. Da questa fase verranno selezionati solo due (i più meritevoli) piloti all’anno, i quali partiranno per Maranello.

Questi prenderanno parte ad un Camp dedicato, provando le vetture di F4 a Fiorano, confrontandosi con ragazzi di altri continenti e concorrendo per una stagione con i colori di FDA in un campionato di Formula 4 in Europa.

LA SODDISFAZIONE DI MEKIES

Laurent Mekies, Responsabile Ferrari Driver Academy e Direttore Sportivo Scuderia Ferrari, si è mostrato soddisfatto per l’accordo raggiunto: “L’accordo siglato oggi con Motorsport Australia si aggiunge a quelli italiani con Aci e Tony Kart. Essa costituisce un ulteriore passo avanti nella nostra strategia di scouting finalizzata a fare in modo che Ferrari continui ad avere la panoramica più completa su quelli che sono i migliori talenti in chiave futura.”

 F1 | Ferrari: SF1000, aggiornamenti su musetto e cambio

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.