Romain Grosjean
Romain Grosjean è stato dimesso questa mattina dal BDF Hospital

Romain Grosjean è stato dimesso questa mattina dal Bahrain Defence Force Hospital, dove era stato portato domenica in seguito al terribile schianto che lo ha visto coinvolto nel corso del primo giro del Gran Premio del Bahrain. Grosjean proseguirà la riabilitazione nello stato asiatico con l’obiettivo di rientrare nell’ultimo appuntamento di Abu Dhabi.

Romain Grosjean è stato dimesso dal Bahrain Defence Force Hospital (BDF) alle 10:30 di mercoledì mattina, ora locale. Grosjean ha trascorso tre notti in ospedale dopo l’incidente di domenica scorsa al Gran Premio del Bahrain e continuerà un trattamento privato per le ustioni al dorso delle mani e per il momento rimarrà in Bahrain. A nome di Romain Grosjean e di tutta la squadra, ringraziamo tutti coloro che si sono presi cura di lui all’ospedale BDF”.

L’ANNUNCIO DELLA HAAS

Con questa nota, diffusa nella mattinata italiana, la Haas ha comunicato la dimissione di Romain Grosjean, con il pilota che già tramite i suoi canali social aveva rassicurato tutti sulle sue reali condizioni, mostrandosi già carico e determinato già poche ore dopo il terribile schianto ed il conseguente rogo in cui era stato coinvolto nel corso delle fasi iniziali del Gran Premio sul tracciato di Sakhir.

In un impatto ad oltre 220 km/h e con una decelerazione di oltre 50G, per Grosjean si era temuto il peggio, con il ricovero in ospedale che aveva evidenziato una sospetta frattura delle costole. Invece il 34enne franco-svizzero ha riportato “solo” delle ustioni al dorso delle mani, prontamente trattate dal personale medico dell’ospedale militare del Bahrain.

NIENTE SAKHIR BIS. OBIETTIVO ABU DHABI?

Grosjean salterà il Gran Premio di Sakhir, secondo appuntamento in Bahrain fissato per questo fine settimana, e il suo posto sarà preso dalla riserva del team, il brasiliano Pietro Fittipaldi.
Ma il pilota franco-svizzero è più che mai deciso a prendere parte a quello che sarà il suo ultimo Gp con la Haas come ha confermato il team principal della scuderia americana Gunther Steiner: “Gliene ho parlato ieri, vuole davvero correre ad Abu Dhabi. Ma gli ho detto: ‘Cerca di migliorare, parleremo domenica o lunedì. Vediamo come ti senti e se è fattibile”.
Vincenzo Buonpane

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.