schumacher haas
Mick Schumacher debutterà in F1 con il team Haas nel 2021

Dopo l’annuncio arrivato nella giornata di ieri della firma di Nikita Mazepin, il team Haas ha svelato anche chi sarà il suo compagno di squadra: Mick Schumacher. Non era di certo un mistero la prossima formazione del team americano, ma adesso finalmente è arrivata l’ufficialità.

L’attuale leader della Formula 2, prima di calarsi nell’abitacolo della Haas, dovrà però difendere il vantaggio nella serie cadetta per lauerarsi campione e presentarsi nel migliore dei modi in F1.

Contratto pluriennale per il giovane tedesco, che scenderà in pista già nella prima sessione di prove libere ad Abu Dhabi e nei test per giovani piloti post-stagionali.

STEINER ACCOGLIE SCHUMACHER

“Sono molto contento di essere in grado di confermare Mick Schumacher nella nostra formazione di piloti per la prossima stagione e non vedo l’ora di accoglierlo nel team”, ha dichiarato Günther Steiner, Team Principal della Haas F1 Team.

“Il campionato di Formula 2 è servito a lungo come banco di prova per i talenti per mostrare il proprio talento e Mick ha vinto gare, collezionato podi e si è distinto contro alcuni talenti davvero eccezionali nel 2020”.

“Credo fermamente che si sia guadagnato l’opportunità di passare alla Formula 1 in base alle sue prestazioni. Abbiamo un’opportunità davanti a noi, come squadra, per valutare e far crescere un nuovo pilota”.

“Stiamo mettendo in atto i nostri elementi costitutivi per la continua crescita a lungo termine della squadra e attendo con impazienza il contributo di Mick sia dentro che fuori la pista”.

SCHUMACHER FELICE DELL’OPPORTUNITÀ

“La prospettiva di essere sulla griglia di Formula 1 il prossimo anno mi rende incredibilmente felice e sono semplicemente senza parole”, ha dichiarato Mick Schumacher.

“Vorrei ringraziare il team Haas F1, la Scuderia Ferrari e la Ferrari Driver Academy per aver riposto la loro fiducia in me. Voglio anche riconoscere ed estendere il mio amore ai miei genitori, so che devo loro tutto. Ho sempre creduto che avrei realizzato il mio sogno di arrivare in Formula 1”.

“Un enorme ringraziamento va anche a tutti i grandi fan del motorsport che mi hanno supportato per tutta la mia carriera. Darò il massimo, come faccio sempre, e non vedo l’ora di intraprendere questo viaggio insieme al team Haas”.

Annunciata la line-up del team Haas, restano dunque da annunciare ancora un sedile in Red Bull ed uno in AlphaTauri. Quanto aspetteranno ancora i “bibitari” per scegliere i propri piloti? E Hamilton?

LEGGI ANCHE:

F1 | Ufficiale: Nikita Mazepin nuovo pilota Haas dal 2021

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.