Daniel Ricciardo e Carlos Sainz nel corso della conferenza stampa di questo pomeriggio

Dichiarazioni importanti quelle rilasciate quest’oggi da Daniel Ricciardo e Carlos Sainz nel corso della conferenza stampa FIA di questo pomeriggio. Entrambi i piloti, infatti, si sono detti totalmente concentrati sui rispettivi team, allontanando per il momento l’ipotesi Ferrari.




DUE CONTENDENTI IN MENO

A parole il sedile di Sebastian Vettel pare abbia perso due dei principali contendenti, che pure negli scorsi mesi erano stati accostati a vario titolo al team del Cavallino. Ma per il momento questo matrimonio non si deve fare stando alle dichiarazioni di entrambi, totalmente coinvolti nei rispettivi progetti a medio e lungo termine con i loro team.

RICCIARDO E LA CONVINZIONE RENAULT

A precisa domanda sulla Ferrari, dapprima il buon Daniel ha sfoderato la sua proverbiale ironia chiosando: “Vettel è un bravo ragazzo“, ma successivamente ha decisamente sposato in toto la causa Renault facendo una netta dichiarazione d’intenti per il futuro: “Risponderò sicuramente alle chiamate, ma soprattutto voglio che funzioni quello che sto facendo. Non voglio che sembri che sto solo cercando la cosa migliore da fare dopo la Renault. Voglio davvero fare bene qui. Ovviamente per farlo abbiamo bisogno di crescere più di quanto abbiamo fatto l’anno scorso. Se sarà così, lo scenario ideale è continuare qui anche alla fine del mio contratto di due anni. Comunque è ancora troppo presto per parlare di quello che sarà in futuro. Non abbiamo nemmeno iniziato la stagione, quindi non si può già iniziare a pensare al 2021″.

SAINZ NON SI SBILANCIA

Anche il nome di Carlos Sainz è stato a più riprese accostato alla Ferrari, ma anche lo spagnolo figlio d’arte per il momento sembra allontanare questa suggestiva ipotesi: “Non lo so, e al momento non mi interessa davvero se Sebastian andrà via o no. Come sapete, sono molto concentrato sulla McLaren. Mi sento parte di questo progetto a medio-lungo termine e, ad essere sincero, non penso a nient’altro. Voglio che quest’anno sia un passo avanti rispetto allo scorso anno per continuare ad inseguire i nostri obiettivi. Poi vedremo“.

F1 | MONTMELÒ, TEST DAY 4: LA CRONACA LIVE

Dal nostro inviato al Montmelò – Vincenzo Buonpane

 

 

 

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.