Mick Schumacher sogna la F1
Mick Schumacher sogna la F1

Il Campionato di FIA Formula 2 si avvia verso le battute conclusive, e quando mancano soltanto due gare al termine, Mick Schumacher comanda la classifica con 22 punti di vantaggio su Callum Ilott. Il figlio del leggendario Michael, oltre a vincere il campionato, sogna di approdare in F1 nel 2021 con il team Haas.

SCHUMACHER LEADER DEL CAMPIONATO FIA F2

Non deve essere facile chiamarsi Schumacher, ma il giovane Mick sta dimostrando di saper reggere bene la pressione e di essere veloce e costante in pista. Con 191 punti all’attivo, il pilota della Ferrari Driver Academy, è al momento meritatamente in testa alla classifica del campionato FIA F2. Basti pensare che il giovane Schumacher ha recuperato un distacco di 40 punti in classifica ed adesso si ritrova con 22 punti di vantaggio sull’altro pilota FDA Callum Ilott.

“Il mio sogno è la F1. Il mio sogno è il Motorsport, mi godo ogni giorno, mi diverto” dichiara Mick Schumacher al sito ufficiale della F1. “Mi sto godendo la guida, mi sto godendo il lavoro dietro le quinte e penso che sia davvero una delle chiavi che mi ha messo in questa posizione. Abbiamo fatto delle gare difficili, abbiamo avuto i nostri alti e bassi, ma penso che questo ci abbia portato dove siamo ora e mi sento molto a mio agio in macchina”.

IL RUOLO DI PREMA

C’e da dire che anche PREMA ha svolto un ruolo fondamentale nella crescita del giovane Mick: “Penso che questa sia ora la nostra quinta stagione insieme, che è più di qualsiasi altro pilota junior in questo campo. Ciò dimostra che ho molta fiducia in loro e che loro hanno molta fiducia in me. Penso che sia molto importante in questo sport. PREMA ha fatto un lavoro favoloso per la mia crescita. Non sto dicendo che sono pronto al 100% per la F1, ma penso di essere abbastanza vicino”.

Ma in che team di F1 potrebbe approdare Mick Schumacher? Sicuramente il team Haas è l’unica opzione percorribile considerando la recente conferma per il 2021 di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi con Alfa Romeo. Schumacher però deve vincere la concorrenza dei suoi compagni in FDA, e questo potrebbe mettergli pressione: “Non direi che mi mette più pressione perché il mio obiettivo è essere al top e combattere con i migliori. Se non fossero i miei compagni di squadra della FDA, sarebbe qualcun altro”.

OBIETTIVO F1

Questo qualcun altro potrebbe effettivamente anche essere uno tra Nico Hulkenberg e Sergio Perez, considerando che entrambi sono senza un sedile per il 2021. Ma questo non sembra preoccupare il giovane Mick Schumacher che è consapevole delle difficoltà: “L’obiettivo finale è la F1 e immagino che sia lo stesso per tutti coloro che sono in F2, ma ci sono posti molto limitati. Questa è una decisione che spetta ai piani alti. Noi non ne parliamo e non riceviamo informazioni. Per me è importante parlare di Formula 2, concentrarmi al 100% e fare il mio lavoro. Se lo faccio, l’attenzione viene portata su di me ed i ragazzi lassù notano cosa sta succedendo”.

Il futuro di Mick Schumacher in F1 sarà deciso entro le prossime due settimane cosi come detto dallo stesso Mattia Binotto. Noi ci auguriamo di poter rivedere un’altro MSC nella massima serie motoristica. Restate sintonizzati sulle pagine di LiveGP per tutti gli aggiornamenti sul mondo del Motorsport.

Leggi anche: F1 | IL PUNTO SUL MERCATO PILOTI: CHI CI SARÀ NEL 2021?

Julian D’Agata

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.