mick schumacher fp1 gp eifel 2020
Mick Schumacher debutta nelle prove libere del GP dell'Eifel

La prima sessione di prove libere del Gran Premio dell’Eifel di F1 verrà contraddistinta dall’esordio di due piloti dell’Academy Ferrari. Mick Schumacher sarà al volante dell’Alfa Romeo, mentre Callum Ilott prenderà il posto di Romain Grosjean sulla VF20 del team Haas. I due piloti, che si stanno contendendo il titolo Formula 2, sembrano potersi sfidare anche per un sedile nella categoria regina.

Mick Schumacher favorito per affiancare Kimi Raikkonen in Alfa Romeo

Il duello tra Mick Schumacher e Callum Ilott è entrato nel vivo nella seconda parte di stagione della FIA Formula 2. Dopo una difficile prima parte di stagione, il giovane tedesco è entrato prepotentemente nella lotta al titolo a suon di podi e vittorie. La rimonta si è completata nel weekend di Monza quando Schumacher è riuscito a scalzare sia Ilott che Robert Shwartzman, entrambi suoi compagni nella Ferrari Drivers Academy.

A soli due weekend dal termine della stagione, Schumacher si trova saldamente in testa al campionato di F2. Le ottime prestazioni nelle categorie propedeutiche hanno acceso i riflettori della Formula 1, pronta a contendersi il figlio d’arte. Alfa Romeo su tutti che al momento pare il team maggiormente indiziato ad avere il tedesco in squadra l’anno prossimo. La scuderia con base da Hinwil sembra in procinto di annunciare il rinnovo di Kimi Raikkonen per un’ulteriore stagione con l’attuale pilota Prema che potrebbe invece prendere il posto di Antonio Giovinazzi.

NON SI TRATTA DI UN VERO DEBUTTO

Mick Schumacher debutterà all’interno di un weekend di gara nella sessione di prove libere di domani, ma non si tratterà di una prima volta con una Formula 1. Il pilota FDA era già stato al volante di una vettura della scuderia svizzera nei test post Gran Premio in Bahrain, lo scorso anno. Nella stessa occasione Schumacher aveva fatto rielaborare splendidi ricordi ai ferraristi calandosi nell’abitacolo della SF90 nella prima giornata di prove.

Mentre il futuro del ‘tedeschino’ pare sempre più vicino alla Formula 1, il futuro sembra meno tracciato per gli altri due piloti FDA sulla cresta dell’onda. Ilott non si sta dimostrando costante a sufficienza per giocarsi il titolo mentre Shwartzman, dopo un exploit iniziale, ha perso competitività nella seconda metà di stagione, mostrando la sua inesperienza nella categoria. Per entrambi ci sarà comunque la chance di mettersi alla guida di una Formula 1. Ilott debutterà nella prima sessione di prove libere del Gran Premio dell’Eifel a bordo di una Haas mentre nel weekend di Abu Dhabi Shwartzman testerà un’Alfa Romeo.

 

Samuele Fassino

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.