portogallo

Va a Lewis Hamilton il Gp del Portogallo sul tracciato di Portimao. Il pilota inglese, dopo aver perso la prima posizione al via, ha rapidamente ripreso la vetta della gara non mollandola fino alla fine, conquistando la vittoria numero 92 che lo porta ad essere il pilota più vincente nella storia della Formula 1. Sul podio assieme al #44 la seconda Mercedes di Valtteri Bottas e la Red Bull di Max Verstappen, con le due Ferrari che hanno chiuso al 4° e 10° posto con Leclerc e Vettel.

Le difficoltà per Lewis Hamilton si sono palesate solamente ad inizio gara quando uno scroscio di pioggia e le gomme medie non perfettamente in temperatura, hanno portato sia l’inglese che Bottas a perdere posizioni a vantaggio di un Sainz piuttosto in palla nell’avvio caotico di Portimao. Poco più indietro, invece, un contatto tra Max Verstappen e Sergio Perez ha spedito quest’ultimo in testacoda costringendo il messicano ad una gara di rimonta dal fondo dello schieramento.

GOMME SOFT PROTAGONISTE IN AVVIO

A dimostrazione di come i gommati “rossi” abbiano approfittato del maggior feeling delle Pireli con le condizioni della pista, un Kimi Raikkonen che in poche curve si è portato a ridosso dei primissimi occupando la sesta posizione.

Con il passare dei giri le gerarchie si sono ristabilite con Bottas inseguito da un Hamilton ben presto in modalità “hammer time” e deciso a riprendere la vetta della gara, che l’inglese si prende al giro 20 superando il compagno di squadra.

DOMINIO HAMILTON 

La fase centrale della gara ha visto un netto dominio di Hamilton che a suon di giri veloci ha progressivamente aumentato il suo vantaggio nei confronti di Bottas, mentre dietro le due Mercedes Verstappen non ha avuto difficoltà a mantenere la terza posizione nei confronti di un Leclerc che ha provato a recuperare sulla Red Bull ma senza avere il giusto passo per poterlo fare.

Al termine dei 66 giri previsti è stato Lewis Hamiton ha transitare sotto la bandiera a scacchi con Bottas secondo, e distante ben 25 secondi dal suo compagno di squadra, e Max Verstappen terzo. Chiudono la Top 10 Charles Leclerc (4°), Pierre Gasly (5°), Carlos Sainz (6°), Sergio Perez (7°), Esteban Ocon (8°), Daniel Ricciardo (9°) e Sebastian Vettel (10°).

Prossimo appuntamento il Gran Premio dell’Emilia Romagna sul circuito di Imola nel prossimo fine settimana.

F1 | GP PORTOGALLO, PETROV LASCIA PORTIMAO: UCCISO IL PADRE IN RUSSIA

Vincenzo Buonpane

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.