Pioggia, freddo e nebbia hanno contraddistinto l’inizio del week-end di Formula 1 in programma sul circuito del Nürburgring, per l’appuntamento ribattezzato come GP Eifel. La prima sessione di prove libere, che si sarebbe dovuta svolgere a partire dalle ore 11, in realtà non è mai…partita: le condizioni atmosferiche avverse avrebbero infatti impedito all’elicottero medico di levarsi in volo, rendendo quindi inevitabile l’annullamento del programma previsto in mattinata.

SCHUMACHER E ILOTT, ESORDIO RIMANDATO

Niente da fare, dunque, per i due rookie attesi al proprio esordio in pista nel corso di un week-end di gara. Mick Schumacher, da un lato, e Callum Ilott dall’altro, sono infatti rimasti a bocca asciutta, venendo costretti a rimandare il debutto al volante rispettivamente di Alfa Romeo e Haas. Anche se la preoccupazione maggiore, a questo punto, riguarda l’evoluzione del meteo. Dopo gli 11° registrati stamane, la pioggia è tornata a cadere con maggiore intensità nella seconda parte della sessione, mettendo a questo punto in dubbio anche il regolare svolgimento delle FP2.

MERCATO PILOTI APERTO

Con i motori spenti, a tenere banco nel paddock sono quindi state le voci di mercato. I “sedili caldi” rimangono quelli di Alfa Romeo e Haas, con la Ferrari che potrebbe piazzare uno dei propri gioiellini dell’Academy proprio in uno dei team “satellite”. Il tutto anche in attesa di come possa evolversi la situazione in orbita Red Bull: l’addio di Honda complica i piani per un possibile esordio di Tsunoda in Alpha Tauri, mentre bussano alla porta del Circus il russo Mazepin e due “disoccupati” di lusso del calibro di Sergio Perez e Nico Hulkenberg.

APPUNTAMENTO ALLE 15?

L’attesa è comunque rivolta alla seconda sessione: con uno sguardo rivolto al cielo minaccioso del Nürburgring, l’auspicio è che vi possano essere le condizioni per poter scendere in pista. Il tutto per non condizionare troppo pesantemente un week-end che vede il ritorno della Formula 1 sul tracciato dell’Eifel dopo ben sette anni.

Marco Privitera

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.