2020 Abu Dhabi Grand Prix, Friday - LAT Images

Ultima qualifica della stagione 2020 ad Abu Dhabi, con la Mercedes che si accontenta del secondo posto di Bottas e del terzo posto di Hamilton in griglia di partenza, vista la grande prestazione di Verstappen che ottiene la pole position per la prima volta durante questa stagione.

Questa gara vede il ritorno di Lewis Hamilton sulla monoposto anglo-tedesca, dopo che il pilota inglese aveva saltato il Gran Premio di Sahkir per essere risultato positivo al Covid-19. Hamilton ha terminato la sua qualifica in terza posizione a 86 millesimi dalla vetta, dopo aver compiuto un errore nell’ultimo settore.

Queste le dichiarazioni del campione del mondo: “Un fine settimana finora difficile, perché ho dovuto riprendere il ritmo e ritrovare lo slancio, ma sono molto grato di essere tornato in squadra per chiudere la stagione con un forte risultato. Ho lottato con il bilanciamento della macchina con cui non stavo in sintonia, quindi è stata dura fare un buon giro per la qualifica. Ho comunque dato il massimo e siamo tutti e tre vicini. Ovviamente è deludente essere in terza posizione, ma complimenti a Max che ha guidato alla grande quest’anno”.

Lewis conclude parlando della gara: “Domani, Valtteri e io partiremo dietro a Verstappen. Tutto ciò rende tutto più eccitante, questo è certo, ma ci sono alcune incognite sulla gara di domani. Questa è una pista difficile per superare, ma ci sono le strategie con cui giocare e la partenza. I primi giri saranno importanti. Ci sono diverse opportunità e sono entusiasta di vedere come andrà a finire domani la gara.”

Valtteri Bottas ha concluso in seconda posizione a soli 25 millesimi dalla pole e alla radio si è lamentato della messa a punto della vettura.

Le parole del finlandese sulla sua qualifica: “Congratulazioni a Max per la pole position, oggi ha fatto un buon lavoro. Nelle FP3 la Red Bull è stata piuttosto veloce, sono riusciti ad estrarre il massimo dalla macchina e dalla gomma Soft, cosa con cui abbiamo lottato per tutto il weekend. Mentre la pista si raffreddava verso la fine della sessione, ho cominciato a soffrire di sottosterzo. Ciò ha reso difficile migliorare i tempi sul giro. Penso di essere comunque riuscito a tirare fuori tutto dalla macchina, ma semplicemente non siamo stati abbastanza veloci nell’ultimo giro”.

Bottas conclude parlando di domani: “I punti vengono distribuiti la domenica. Abbiamo una macchina forte e inizieremo la gara con le medie, quindi è ancora tutto da giocare. Penso che sarà una bella battaglia tra Max, Lewis e me e tutto può succedere come abbiamo visto nelle ultime gare”. Entrambi i piloti Mercedes partiranno con le gomme medie.

In questo weekend, inoltre, la Mercedes ha deciso di rendere omaggio al proprio staff con una livrea speciale in cui sono stampati i nomi e i cognomi di tutte le persone che lavorano nel reparto F1

Chiara Zaffarano

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.