George Russell

Sarà George Russell il nuovo Direttore della GPDA, associazione che rappresenta gli interessi dei piloti F1 sulla griglia. Prenderà il posto di Romain Grosjean, che fino ad oggi aveva ricoperto il ruolo. Ad affiancare Russell ci saranno Sebastian Vettel e Alex Wurz, in quello che rappresenta un ruolo di grande responsabilità per il giovane inglese.

COS’E’ LA GPDA

La GPDA (Grand Prix Driver Association) viene fondata nel 1961 con lo scopo di migliorare e mantenere gli standard di sicurezza della F1 dell’epoca. Inoltre vi era l’obiettivo da parte del primo presidente Stirling Moss di ottenere una rappresentanza all’interno del Comitato Sportivo Internazionale della FIA, che fino ad allora i piloti non avevano. 

L’organizzazione non ebbe molto successo fino alla fine degli anni 60 quando ottenne l’annullamento del GP del Belgio del 1969 e lo spostamento del GP di Germania del 1970. Nel 1982 l’associazione cambia nome in PRDA e permette a tutti i piloti professionisti di prenderne parte. La GPDA viene riformata nel 1994 dopo i tragici incidenti di Senna e Ratzenberger ed ottiene una vera e propria sede legale nel Principato di Monaco. Ad oggi rappresenta tutti i piloti presenti in griglia ed è una parte importantissima della sicurezza nel Circus.

LE PAROLE DI GEORGE RUSSELL

Si tratta quindi di un grande onore per George Russell, che prenderà il posto dell’uscente Romain Grosjean, che ricordiamo andrà in Indycar. Il francese rimarrà comunque nel ruolo di “consigliere” per tutto il 2021, visto la grande esperienza acquisita in questi anni al capo dell’associazione. Come detto prima Russell non sarà solo, ma sarà affiancato da Alex Wurz e Sebastian Vettel.

Russell si è detto onorato di essere stato nominato per un ruolo cosi importante: “È un onore ed un privilegio essere nominato direttore della GPDA, apprezzo il supporto dei miei colleghi nell’affidarmi questo ruolo e riconosco la responsabilità che esso comporta. Nei suoi sei decenni di esistenza, la GPDA è stata una parte fondamentale per lo sviluppo della sicurezza in F1. Non vedo l’ora di affrontare le nuove sfide e opportunità insieme ad Anastasia, Sebastian e Alex”. 

Julian D’Agata

Leggi anche: F1 | GASLY E LA LETTERA A CUORE APERTO PER ANTHOINE HUBERT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.