EWC Kawasaki SRC 2022
Credits: fimewc.com

Dopo l’annuncio di Jeremy Guarnoni in BMW, si aspettava solo l’ufficialità dei nuovi piloti Kawasaki SRC per il mondiale EWC 2022. La squadra campione del mondo nella stagione 2018-2019 viene da una stagione abbastanza complicata, nella quale è comunque riuscita a chiudere al 3° posto in classifica generale, pur senza conquistare vittorie. Il team manager Gilles Stafler ha quindi deciso di non rinnovare la fiducia al trio formato da Guarnoni, David Checa e Erwan Nigon.

I TRE NUOVI VOLTI

Per il mondiale EWC Kawasaki SRC ha deciso di puntare nuovamente sull’ex pilota MotoGP Randy De Puniet per il 2022, già parte della squadra #11 nel biennio 2017-18. Il francese ha conquistato più podi per la casa giapponese, in particolare la 24 ore di Le Mans (2017) e nel Bol d’Or (2018). Nella scorsa stagione, dopo un anno difficile con Ducati ERC, De Puniet ha conquistato un ottimo secondo posto al Bol d’Or in sella alla Yamaha di Moto Ain insieme all’italiano Roberto Rolfo.

Il secondo pilota è Florian Marino, che ha corso nelle ultime tre stagioni per VRD Igol Experiences, contribuendo in buona parte alla grande stagione condotta da parte del team privato, che è arrivato perfino a giocarsi il mondiale all’ultima gara con Suzuki SERT.

Ultimo, ma non per importanza, è Etienne Masson: il francese classe 1988 vanta infatti ben tre titoli iridati conquistati con Suzuki SERT (2015, 2016, 2019-20). Dopo un solo anno sulla Panigale del team ERC, l’esperto Masson decide di abbracciare il progetto di Kawasaki.

NUOVI AGGIORNAMENTI

Kawasaki nella prossima stagione dovrebbe essere ancora più competitiva rispetto allo scorso anno. Infatti sono arrivati degli aggiornamenti: innanzitutto debutterà finalmente la nuova ZX10-RR versione 2022 con un’elettronica sviluppata appositamente per le gare di durata.

LE PAROLE DI STAFLER

L’entusiasmo del team manager Gilles Stafler è evidente dalle sue dichiarazioni: “Dovremo lavorare bene ed in fretta. La moto e l’elettronica sono nuove, sono anni che chiedo questi aggiornamenti: ora devo assicurarmi che funzionino. Sono contento che Kawasaki ci dia una grossa mano quest’anno: è una sfida interessante con i tre piloti nuovi. Dovremmo iniziare a guidare da metà Gennaio circa, sono abbastanza fiducioso. La competizione è sempre più alta nel campionato e tutto può succedere in una gara endurance, ma faremo del nostro meglio per concretizzare al massimo nel 2022”.

Appuntamento quindi al primo round stagionale EWC, che sarà la 24 ore di Le Mans in programma dal 12 al 13 Giugno 2022.

Valentino Aggio

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.