Al via l'Esports Series della NASCAR Whelen Euro Series

Dopo un Prologo di successo, la EuroNASCAR Esports Series prenderà il via questa sera in diretta a partire dalle 20:00 su iRacing con la prima gara valida per il campionato al celebre Brands Hatch Indy Circuit – la sede del popolarissimo American SpeedFest nella realtà. Oltre 70 piloti sono stati scelti tra driver NASCAR Whelen Euro Series e membri dei team per competere per il titolo ENES e – per la primissima volta – per punti reali nel Teams Championship. A loro, sulla griglia virtuale si uniranno il NASCAR Hall Of Famer Bobby Labonte e il campione del mondo del WRC Junior Jan Solans.

L’evento al circuito Indy di Brands Hatch, lungo 1,929 chilometri, sarà caratterizzato da un format entusiasmante, che comprende tre batterie da 10 minuti e 20 auto, ciascuna delle quali promuove 10 vetture alla Main Event Race. Gli eliminati dalle batterie avranno un’altra gara da 10 minuti per provare a qualificarsi: la Last Chance Qualifier. Solo sei passeranno al Main Event, che durerà 30 minuti e assegnerà punti per la EuroNASCAR Esports Series.

IL PROLOGO A DAYTONA

La prima esperienza della EuroNASCAR nel mondo del sim racing con il Prologue al Daytona Road Course virtuale è stata un successo. Nella gara principale Andre Castro ha vinto la battaglia contro Alon Day con un sorpasso bump & run all’ultimo giro. Il pilota del DF1 Racing sarà in grado di mantenere la sua forma eccezionale nel primo round di campionato a Brands Hatch e vincere la prima prova della EuroNASCAR Esports Series?

L’americano dovrà fare i conti con un’agguerrita concorrenza. Il due volte campione della NWES Alon Day, arrivato secondo nel Prologue, ha già dichiarato che si sta allenando il più possibile per battere Castro a Brands Hatch. Nonostante l’incidente con il suo compagno di squadra Jeffrey Roeffen, a Daytona il campione in carica della NWES Loris Hezemans ha messo sul piatto una performance di alto livello ed è tra i più quotati per il Round 1 della ENES.

NASCAR Hall Of Famer e campione 2000 della NASCAR Cup Series, Bobby Labonte prenderà parte alla sua prima gara nella EuroNASCAR Esports Series a Brands Hatch. L’americano ha partecipato al campionato 2018 della NASCAR Whelen Euro Series e pilota la Toyota #19 del Joe Gibbs Racing negli eventi della eNASCAR Pro Invitational.

LE NOVITA’ EURONASCAR

Fred Gabillon, veterano della NWES, è pronto per fare i suoi primi passi nel mondo del sim racing con la sua Toyota #3 RDV Competition. L’ex pilota di Formula 1 Gianni Morbidelli debutterà nella NASCAR al volante della Camaro  #88 CAAL Racing.

Tre nuovi piloti prenderanno il volante delle vetture sponsorizzate dai circuiti che nella vita reale ospitano gli eventi della NWES. Il campione Junior del WRC Jan Solans guiderà la #727 Fordzilla Circuit Ricardo Tormo, l’ex campione del mondo della Slot Car Michael Niemas condurrà la #79 Hockenheimring American Fan Fest e il pilota della Le Mans Classic Michal Froněk sarà al volante della Toyota #83 Bohematic Autodrom Most.

Il Round 1 della ENES, che si terrà martedì 28 aprile a Brands Hatch, verrà trasmesso in diretta dalle 20:00 sulla pagina Facebook di LiveGP.it, ma anche sui canali YouTube, Facebook e Twitch della EuroNASCAR.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.