morbidelli
Gianni Morbidelli in EuroNASCAR con CAAL Racing

Un’altra icona del motorsport entrerà a far parte della griglia della NASCAR europea nel 2020, confermando la NASCAR Whelen Euro Series come il miglior campionato per vetture turismo del vecchio continente. L’ex pilota di Formula 1, WTCC, WTCR e Superstars Series Gianni Morbidelli guiderà al Chevrolet #88 CAAL Racing dando la caccia al titolo EuroNASCAR.




Professionista stimato in ogni campionato a cui ha preso parte, il pilota pesarese ha vinto l’italiano e l’europeo di Formula 3 nel 1989 e poi corso in Formula 1 tra il 1990 e il 1999. Ha guidato per Sauber, Minardi e Footwork Arrows e fatto segnare il suo miglior risultato in Australia nel 1995 con un terzo posto. Durante il suo periodo in Formula 1, Morbidelli è stato anche test driver della Ferrari e ha pilotato la rossa in un gran premio. Dopo aver lasciato le monoposto, l’italiano ha corso nei più prestigiosi campionati turismo per diversi team ufficiali, vincendo la Superstars Series due volte – nel 2009 e nel 2013 – e mettendo a segno vittorie sia nel WTCC che nella TCR International Series.

CAAL Racing e Morbidelli si sono incontrati molte volte in passato, sempre come rivali. Per la prima volta scenderanno in pista in gara per la prima volta insieme il 25-26 aprile, in occasione dell’apertura stagionale della NWES al Circuit Ricardo Tormo. Morbidelli dividerà la Chevrolet #88 con il veterano della EuroNASCAR 2 Max Lanza.

“Non vedo l’ora di debuttare nella NASCAR Whelen Euro Series con CAAL Racing e la famiglia Canneori e godermi questa stagione. Siamo sempre stati avversari ma ho sempre avuto molto rispetto per corrado e Luca Canneori e il loro team. Condividiamo la stessa passione e sono persone genuine e sono felice che finalmente abbiamo trovato un modo di correre insieme grazie anche agli sforzi dei nostri comuni amici, Gabriele Marotta (pilota di vetture turismo) e Carmelo Scoglio (ingegnere di pista di CAAL Racing),” ha detto Morbidelli. “La EuroNASCAR ha un grande appeal per il pubblico ed esalta il lato umano sia per i piloti che per i fan, che possono vivere gli eventi stando molto vicino ai protagonisti e godersi un’esperienza unica. Questo è qualcosa che spesso manca nel nostro sport ed è bellissimo poterlo ritrovare.”

Il 52enne pesarese ha già preso parte a un primo test a febbraio e il Team Manager di CAAL Racing, Luca Canneori, è fiducioso di poter dare a Morbidelli la miglior macchina possibile e il muori ambiente per esprimersi.

“E’ fantastico poter dare il benvenuto a Gianni in CAAL Racing. E’ decisamente un onore poter lavorare con un pilota dalla carriera così lunga, prestigiosa e continuativa, ma è anche una responsabilità per noi, che faremo del nostro meglio per metterlo in condizione di ottenere i migliori risultati. E’ una sfida che siamo felici di accettare,” ha dichiarato Canneori. “Siamo sicuri del nostro lavoro e il primo shakedown è già stato positivo. Contiamo su un altro paio di giornate di test e sulla sessione pre-stagionale di Valencia per essere pronti fin dall’inizio.”

Morbidelli non si pone obiettivi specifici per la sua prima stagione in NASCAR, concentrandosi soprattutto sul godersi la competizione e accelerare il processo di apprendimento inevitabile quando si debutta in un nuovo campionato.

“Ci vuole sempre del tempo per adattarsi a una nuova vettura e a un nuovo campionato e bisogna sempre adottare un approccio cauto e rispettoso. Non mi pongo mai obiettivi particolari perché non posso vedere il futuro. L’obiettivo principale è divertirsi e lavorare in modo positivo con il team. Poi, spesso e volentieri, quando ci si diverte arrivano anche i risultati,” ha detto Morbidelli. “Anche se sono nel motorsport da 40 anni, ci sono molti piloti forti che hanno un sacco di esperienza specifica con queste vetture e spero che con la mia esperienza potrò velocizzare l’apprendimento. Non vedo l’ora di incontrarli in pista, così come non vedo l’ora di correre con i tanti giovani talenti della NASCAR Whelen Euro Series!”

Gianni Morbidelli farà il suo debutto nella NWES sulla Chevrolet #88 CAAL Racing il 25-26 aprile al Circuit Ricardo Tormo di Valencia, in Spagna. Quando la serie europea NASCAR darà inizio alla stagione 2020.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.