ELMS Foto: Pier Colombo

Lo spettacolo non è mancato nella 4h di Monza, quarta competizione dell’European Le Mans Series (ELMS). Panis Racing riporta la Francia in vetta al podio al termine di una manifestazione incerta in tutte le realtà.

LMP2, LMP3 e le GTE della serie continentale salutano il tempio della velocità, casa italiana dell’ELMS dal 2017 ad oggi. Negli anni sono state molte le battaglie ed il 2021 non è stato diverso.

Si chiude il lavoro nello storico impianto brianzolo che tra meno di una settimana si prepara per un nuovo fine settimana di azione. Gran parte dei team e piloti resteranno infatti nel Bel Paese per qualche giorno di riposo prima di intraprendere un importante gara che precederà la 24h di Le Mans

La prima 6h di Monza è oramai alle porte e sono tante le formazioni che hanno utilizzato questa manifestazione per preparare al meglio una delle prove più attese del Mondiale. Dalle LMP2 alle GTE

L’European Le Mans Series (ELMS) si ferma, invece, per una lunga pausa estiva che precederà gli ultimi due impegni di Spa-Francorchamps e Portimao. Le piste, totalmente differenti tra di loro, metteranno fine ad una stagione che in tutte le categorie è ancora incerta. DKR Engineering sta riaprendo la LMP3, mentre nelle altre realtà tutto è ancora da definire con almeno 3 squadre in lotta per il primo posto.

Appuntamento da Monza tra meno di 7 giorni per un week-end da non perdere, il primo con il FIA World Endurance Championship che in Italia ha effettuato solamente un edizione del Prologue.

Da Monza – Luca Pellegrini

Foto: Pier Colombo

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.