Mattia Pasini

Mattia Pasini si prepara a dare battaglia nella 4h di Monza, quarta prova dell’European Le Mans Series 2021. L’ex protagonista del Motomondiale si sta trovando a proprio agio con i polacchi dell’Inter Europol, formazione che milita con due Ligier in LMP3.

Il romagnolo, intervistato poco prima della FP1, ha mostrato la propria soddisfazione alla vigilia di un fine settimana in cui dovrà condividere l’auto con due nuovi compagni. Pasini guiderà infatti accanto a Martin Hippe ed a Ugo De Wilde sulla  LMP3 #13 e non la #14 come accaduto da Barcellona al Paul Ricard.

Il commentatore di Sky Sport MotoGP ha dichiarato ai nostri microfoni: “Quest’anno ho iniziati questa nuova avventura e sono molto contento. Mi sento molto veloce, abbiamo fatto tre belle gare all’inizio. Purtroppo non abbiamo raccolto il risultato sperato. Sto crescendo come pilota, a Monza possiamo fare bene. Sarebbe bello fare a podio proprio qui”.

Un piccolo danno nei test di ieri ha costretto i meccanici ad un lavoro extra, un problema che non limiterà la Ligier #13 nel proseguo del week-end: “I nuovi compagni sono tosti, mio piacciono molto. Ugo è talentuoso, Martin ha tantissima esperienza e mi sta aiutando. Ieri purtroppo abbiamo avuto un incidente. La squadra ha lavorato alla grande per riparare tutti i danni. Spero di farmi perdonare con un buon risultato”.

Mattia Pasini ha chiuso dicendo: “La cosa più difficile è trovare il limite della macchina, c’è tanto carico aereodinamico da sfruttare al limite. Mi sono trovato da subito bene con i doppiaggi. Nei miei doppi stint sono sempre riuscito a rimontare e mi sono divertito molto. Il ricordo più bello è la prima partenza a Barcellona. La prima curva con 50 auto è stato unico”.

Da Monza – Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.