La seconda manche di EF Open, in quel di Budapest è finita nuovamente nelle mani di Ye Yifei. Il pilota cinese chiude un’altra gara perfetta ottenuta partendo dalla pole position, davanti a Andreas Estner e Zane Maloney.

Poca l’azione in pista, eccetto la fuoriuscita di Rui Andrade e una mini bagarre tra Alexandre Bardinon e Ayrton Simmons, con il franecese che ha tentato l’attacco sull’avversario senza successo.

Un podio riservato agli esordienti, invece composto dal terzo classificato, davanti a Sebastian Estner (5°) e Glenn Van Berlo (nono alla bandoera a scacchi).

Cronaca: Ye Yifei scatta dalla pole position, seguito da Andreas Estner e Zane Maloney.  Subito Bardinon tenta l’attacco a Ayrton Simmons, ma rimane dietro. Poco dopo Rui Andrade finisce in testacoda sbattendo contro le barriere.

La corsa prosegue senza intoppi con Ye Yifei che continua in testa facendo segnare il giro più veloce. Sebastian Estner si avvicina a Manuel Maldonado, che poi riesce a superare. Ma la vittoria va ancora al cinese Ye Yifei che si porta a casa due coppe e ben 50 punti in classifica. Secondo Andreas Estner con Maloney che completa il podio, poi Ido Cohen e Sebastian Estner.

Appuntamento al secondo round in programma al Paul Ricard dal 20 al 23 agosto.

Leggi anche: EF Open | Budapest: Ye Yifei e CryptoTower trionfano in gara-1

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.