La gara d’apertura di EF Open, a Budapest è stata nel segno dell’Oriente con il cinesino Yifei Ye, ex Renault Academy, che a bordo del team nipponico, all’esordio, CryptoTower Racing, trionfa in solitaria davanti ai fratelli Andreas e Sebastian Estner.

Un successo, per la scuderia giapponese, che conferma ancora una volta lo strapotere Motopark, dopo il successo dello scorso anno di Marino Sato, dato che il team CryptoTower lavora in collaborazione con la squadra olandese.

Tornando alla corsa è stata una gara senza cambi al vertice con i primi 3 classificati che sono rimasti tali per tutti i 17 giri. Solo qualche piccola bagarre a centro classifica con Manuel Maldonado (5° al traguardo) e Ido Cohen (sesto) prima, e poi Ayrton Simmons e Cohen.

Seb Estner sale sul gradino più alto del podio riservato ai rookie, davanti a Zane Maloney (quarto alla bandiera a scacchi; Carlin) e Niklas Krutten (ottavo). Assente Lukas Dunner, impegnato in F3 a Silverstone.

Cronaca. Ye scatta dalla pole position, davanti ai fratelli Estner, Andreas e Sebastian.  Maloney, che si trova alle sue spalle, esce di pista, ma fortunatamente rientra senza perdere posizioni, anche se perde terreno e si ritrova dietro il collega Ido Cohen.

Una battaglia anima la corsa, con Manuel Maldonado che attacca Cohen, ma l’israeliano resiste agli attacchi dell’avversario. Comincia la battaglia a suon di giri veloci, con Ye che firma il record della pista, ma viene subito battuto da Sebastian Estner. Ancora una bagarre in pista, quella fra Simmons e Cohen, con il primo che supera il secondo, salvo poi uscire di pista e vanificare tutto quanto.

Yifei Ye fa segnare un paio di giri veloci, prima di chiudere la corsa con una splendida e meritatissima vittoria, davanti ai fratelli Andreas e Sebastian Estner, quindi Maloney, Maldonado, Cohen, Simmons e Krutten.

Domani mattina le qualifiche e nel primo pomeriggio gara-2.

EF Open | Scatta da Budapest la nuova stagione 2020

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.