ef open budapest 2020

Finalmente da questo weekend anche l’EF Open torna in pista per il round inaugurale a Budapest. Una nuova stagione tutta da seguire, con una vettura nuova (e per la prima volta dotata di Halo), tanti protagonisti e otto round, di cui due nel nostro paese ed altrettanti in Spagna.

I protagonisti

Andiamo quindi a vedere nel dettaglio i protagonisti di questa nuova edizione. Partiamo dal primissimo pilota iscrittosi alla stagione 2020, ovvero l’israeliano Ido Cohen, che vestirà i colori del team Carlin.

Al suo fianco, nella scuderia britannica, il rookie Zane Maloney: il giovanissimo pilota proveniente dalle Barbados, vincitore, proprio con Carlin, del campionato inglese di F4 lo scorso anno, ha deciso di proseguire la propria carriera con il medesimo team.

La scuderia inglese Fortec Motorsport affiderà invece il volante all’esperto statunitense Kris Wright, data l’esperienza sia nelle monoposto che nel mondo delle ruote coperte (con un titolo in tasca, ossia quello in LMP3 nell’IMSA Prototype Challenge nel 2018).

Entra anche per la prima volta nella storia della serie un team giapponese: il CryptoTower Racing Team, in collaborazione con il team Motopark, che schiererà in pista il cinese Ye Yifei e l’africano Rui Andrade. Quattro vetture per Motopark, che punta su Lukas Dunner, Manuel Maldonado, Cameron Das e Niklas Krutten.

Tre vetture invece per Van Amersfoort, che scenderà in pista con i fratelli tedeschi Andreas e Sebastian Estner e il francese Alexandre Bardinon, mentre il britannico Ayrton Simmons debutterà con il team Double R Racing.

Infine due vetture, quelle del team Drivex, saranno affidate al 18enne vice-campione di F4 spagnola Glenn Van Berlo, che affiancherà il debuttante Shihab Al Habsi.

Il calendario

Per quanto riguarda il calendario, si scatterà appunto questo weekend da Budapest. Secondo atto al Paul Ricard dal 20 al 23 di questo mese. A metà settembre ci si trasferirà a Spielberg, prima di affrontare le due tappe nostrane a Monza e al Mugello (rispettivamente dal 25 al 27 settembre e dal 2 al 4 ottobre).

Un altro appuntamento ad ottobre, ovvero quello di Spa dal 16 al 18 ottobre, prima del gran finale in Spagna il mese successivo con gli appuntamenti di Barcellona il 1° novembre e Jarama l’otto dello stesso mese.

Leggi anche: FIA F3 | Silverstone, gara-2: Smolyar centra il primo successo!

Giulia Scalerandi

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.