La Mercedes in pista nei test DTM a Lausitzring
La Mercedes in pista nei test DTM a Lausitzring

Cala il sipario sui test pre-stagionali del DTM, in pista al Lausitzring per l’ultima due giorni che precede l‘opening round di Monza del prossimo giugno. Tutti i protagonisti sono scesi in pista ad eccezione delle McLaren e della Lamborghini del T3 Motorsport. 

Mercedes si conferma la vettura da battere in tre giornate controllate da HRT e HTP Winward. Ferrari con AF Corse si difende grazie al thailandese Alexander Albon, mentre BMW ed Audi sembrano nascondersi alla vigilia della stagione.

Day-1 test Laustizring: Ellis e Götz al top

In un circuito umido ed insidioso il HTP Winward Motorsport e l’Haupt Racing Team (HRT) si sono spartiti il miglior crono. Le Mercedes, affidate rispettivamente ad Philip Ellis #57 ed a Maximilian Götz #4, hanno dettato il passo con un ampio gap sulla concorrenza. La sessione pomeridiana è stata la più indicativa ed ha permesso all’AMG #4 di firmare il best lap della giornata in 1.43.840, quasi due secondi più basso del riferimento di Ellis della mattinata.

Ferrari si è difesa nel day-1 con il thailandese Alexander Albon, sesto con la 488 GT3 di AF Corse. La Rossa è la prima in classifica a non essere una Mercedes, costruttore che ha dominato la scena anche nei test dello scorso mese di Hockenheim. Assente il sudafricano Sheldon van der Linde (ROWE Racing/BMW), mentre la giornata è stata l’unica in pista prima della stagione per il neozelandese Nick Cassidy (Ferrari/AF Corse), pronto a partire per Montecarlo per l’E-Prix di sabato.

Day-2: Segni da Ferrari con Albon, conferme da Mercedes

Il thailandese Alexander Albon ha dato spettacolo nella seconda giornata di test, decisamente meno condizionata dal maltempo. L’alfiere della Ferrari (AF Corse) ha registrato in mattinata il crono di 1.43.468, unico in grado di beffare l’armata Mercedes. La casa tedesca si è rifatta nel pomeriggio con Maximilian Götz (HRT), il migliore in 1.43.311.

Conferme nel secondo giorno da parte di Philip Ellis (Winward) e Vincent Abril (HRT), mentre segnaliamo il quinto posto del neozelandese Liam Lawson (Ferrari/AF Corse), pilota in pista al posto del connazionale Nick Cassidy. Si nascondono le BMW e le Audi, case che occupano la metà inferiore della classifica.

Day-3 test Laustizring: Maini e Götz al top

L’esordiente Arjun Maini (GetSpeed #2) e Götz dettano il passo al termine del terzo ed ultimo giorno di attività al Lausitzring. La terza sessione ha visto poche auto in pista visto l’imminente impegno di molti a Montecarlo con la FIA Formula E e la gara di qualificazione alla 24h del Nuerburgring.

Maini ha guidato il gruppo in mattinata. L’indiano, al debutto nella categoria, ha firmato il best lap in 1.43.118 con un decimo di vantaggio su Lawson. Quest’ultimo si è confermato nella seconda ed ultima sessione alle spalle di Götz. Il tedesco, con 43 passaggi all’attivo, ha firmato il tempo di 1’42″744, il migliore della tre giorni di test.

Appuntamento il 19-20 giugno a Monza per l’inizio di una nuova era del DTM.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.