Norisring race-2
Foto: Haupt Racing Team twitter

Maximilian Götz, grazie ad un gioco di squadra da parte di Mercedes, vince il DTM 2021 conquistando la race-2 di Norisring. Il tedesco di HRT #4 si impone tra i muri di Norimberga ribaltando la classifica generale al termine di una gara in cui non sono mancati i colpi di scena.

Norisring race-2: inizio con il botto

Le emozioni non sono mancate sin dalla prima curva. Il neozelandese Liam Lawson (AF Corse/Ferrari) è stato costretto al ritiro dopo un contatto al primo tornantino con Kelvin van der Linde (Audi/Abt). I due pretendenti per il titolo si sono toccati con la Rossa che ha avuto la peggio ed è precipitata in classifica, mentre la Mercedes #22 dell’austriaco Lucas Auer (Winward) approfittava della situazione per passare al comando.

La direzione gara ha ritenuto colpevole van der Linde, una mossa che gli ha assegnato una sanzione di 5 secondi sulla falsariga di quanto accaduto in quel di Hockenheim.

Auer ha provato subito ad allungare sul teammate Phil Ellis (Winward #57) e sull’ex campione dell’ADAC GT Masters che nei minuti successivi ha dovuto vedersela con Maximilian Götz (HRT/Mercedes #4), dominatore della race-1 di ieri. 

Quest’ultimo è stato il primo a fermarsi ai box a 40 minuti dalla conclusione. Il padrone di casa è stato seguito nei minuti seguenti da Maini, Auer ed Ellis. Le due AMG di Winward sono rimaste in vetta al gruppo inseguite da Götz e dallo spagnolo Daniel Juncadella (GruppeM/Mercedes). 

K. van der Linde alza bandiera bianca

Scelta diversa per Kelvin van der Linde che ha preferito ritardare la sosta ai box. Il secondo classificato della 24h di Spa-Francorchamps 2021 si è fermato a 13 minuti dalla conclusione ed ha scontato i 5 secondi di penalità assegnati nei primi passaggi.

L’Audi è tornata in pista ed ha iniziato a lottare contro Götz. I due hanno lottato per un paio di giri fino all’uscita di scena del #3 del gruppo che ha forato all’ingresso di curva 2 uscendo definitivamente dalla battaglia per il titolo

Gioco di squadra per Mercedes, Maximilian Götz vince

Passerella Mercedes negli ultimi minuti. La casa di Stoccarda ha favorito il Maximilian Götz che ha preso la leadership su Auer ed Ellis che si sono letteralmente fermati per aspettare il padrone di casa.

L’austriaco ha completato al secondo posto la prova, mentre Ellis è scivolato decimo dopo aver subito gli attacchi del neozelandese Nick Cassidy (AF Corse/Ferrari). Terzo posto per Maximilian Buhk (Muecke Motorsport/Mercedes) che nei passaggi conclusivi ha beffato il tedesco Mike Rockenfeller (Abt/Audi), pilota che ha chiuso con una Top5 la propria carriera nel DTM.

Luca Pellegrini

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.