gotz gara 1 dtm norisring
Photo Credit: Mercedes AMG Motorsport Twitter

Dominio di Maximilian Götz nella prima delle due gare del DTM al Norisring. Il pilota tedesco, al volante della sua Mercedes, ha demolito la concorrenza rifilando oltre 7 secondi al secondo classificato Arjun Maini. A completare il podio Liam Lawson, che mantiene la leadership del campionato quando manca soltanto una gara al termine.

 

 

GÖTZ DOMINA LA SCENA

Nonostante la pole di Lawson, Götz è riuscito ad interpretare al meglio la gara risalendo dalla quinta posizione. Subito invece un tentativo di Kelvin van der Linde alla prima curva, autore però di un lungo che gli ha fatto perdere diverse diverse posizioni. Per poco tempo ci ha pensato Philip Ellis a comandare la corsa, seguito dalle due Ferrari di Liam Lawson e Nick Cassidy, sostituto di Alex Albon per questo appuntamento finale di campionato.

Dura poco Ellis in testa, con Götz che inizia a rimontare ed in pochi giri riesce addirittura a portarsi al comando. Il pilota tedesco impone così il suo ritmo, iniziando a guadagnare terreno nei confronti dei diretti inseguitori e non lasciando più il comando fino a fine gara (virtualmente dopo la sosta ai box).

Buona gara comunque da parte del leader della classifica piloti, che perde punti nei confronti di Götz ma ne guadagna comunque su van der Linde, quarto al traguardo. Buon quinto posto per Cassidy, che fa guadagnare punti ad AF Corse, campione tra i team con una gara di anticipo.

Sesto invece Lucas Auer, seguito da Daniel Juncadella e Nico Müller. Nono Maximilian Buhk, davanti a Ellis a completare la top ten.

Ritirati invece Esmee Hawkey, Timo Glock e Sheldon van der Linde e Mike Rockenfeller, quest’ultimo per via dei contatti nel corso del primo giro. Con i titoli costruttori e team già assegnati, domani sarà assegnato solo quello piloti, con Lawson primo con 224 punti, seguito a 18 lunghezze da K. van der Linde e a 19 da Götz.

CLASSIFICA GARA 1 DTM NORISRING

LEGGI ANCHE:

DTM | Norisring: Lawson vs Van der Linde per il titolo, Götz e Wittmann outsider di lusso

Carlo Luciani

Carlo Luciani, nato a Salerno l’8 luglio 1996. Vivo a Teora, in Irpinia, terra non propriamente nota per i motori. Nonostante ciò, fin da piccolo sono rimasto profondamente affascinato dal mondo del Motorsport, al quale mi sono avvicinato vedendo vincere Michael Schumacher sulla Ferrari. Alla passione per i motori ho unito quella per la scrittura, e ad oggi sono Giornalista pubblicista e laureando in Ingegneria meccanica presso l’Università Federico II di Napoli. Nel 2020, insieme al collega e amico Michele Montesano, ho pubblicato il primo libro marchiato LiveGP.it “Veloci più del tempo: i protagonisti italiani del Motorsport dagli albori agli anni ‘70”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.