Il circuito di Monza, che avrebbe dovuto ospitare i test pre-stagionali del DTM
In seguito alla diffusione del Coronavirus l’ITR, organizzatore del DTM, ha deciso di trasferire la sede dei test pre-stagionali da Monza a Hockenheim. Un brutto colpo questo per il circuito brianzolo, dove è in programma anche il quinto appuntamento stagionale della serie tedesca dal 26 al 28 giugno.



I test pre-stagionali erano programmati dal 16 al 18 marzo. Secondo le nuove disposizioni invece si terranno a Hockenheim dal 16 al 19 marzo.L’amministratore delegato ITR Marcel Mohaupt ha dichiarato: “È sempre più evidente che la diffusione e il contenimento del coronavirus influiscono tristemente sulla società in molti modi diversi e approfonditi. Con la sicurezza e il benessere di tutti in prima linea nel nostro modo di pensare, abbiamo preso la decisione di trasferire i nostri test pre-stagionali in un luogo diverso. Siamo estremamente grati a tutti a Monza e Hockenheim per la loro collaborazione in materia, e non vediamo l’ora di visitare l’Italia in estate per il primo evento di sempre di DTM su questo leggendario circuito”.
Nessuno stravolgimento invece al momento per quanto riguarda il calendario. Non sono ovviamente escluse variazioni in base all’evolversi del Coronavirus nelle prossime settimane e nei prossimi mesi.
Intanto il DTM deve fare i conti anche con il recente abbandono di R-Motorsport, che ha lasciato le sole Audi e BMW a contendersi i titoli in palio. Non è escluso inoltre un abbandono anche da parte della casa dei quattro anelli. Gerhard Berger, capo ITR, ha tuttavia allontanato questa ipotesi nei giorni scorsi.
Carlo Luciani

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.